Li Cumberzejune abruzzesi

Kcal 84 circa per ogni biscotto
Li Cumberzejune abruzzesi sono tipici biscotti che si trovano in Abruzzo, tipici nello specifico di Guardiagrele, anche se in altre città limitrofe li troveremo ugualmente con nomi leggermente diversi e con qualcosa di diverso anche nell’impasto.
Questo è quello che succede per quasi tutte le ricette regionali, magari nasce si in una città specifica, ma poi le città limitrofe fanno ugualmente quella ricetta cambiando 1 o più vocali e con l’aggiunta o sostituzione di un ingrediente.
Ad esempio a Penne li chiamano “li rimpizze”, quindi nomi simili o totalmente diversi a seconda del dialetto, ma comunque in questo caso parliamo sempre di biscotti che un tempo venivano preparati dalle mogli dei contadini durante la trebbiatura e nel passato venivano fatti soprattutto tondi, ma comunque il fine era quello di inzupparli nel vino.
La parola “Cumberzejune” difficile da tradurre anche per me che sono abruzzese, ma stanno a rappresentare dei biscotti che si preparavano durante il periodo della trebbiatura e come detto sopra, in altri paesi preparano dolcetti simili e con parole dialettali somiglianti.
Ai giorni d’oggi li troviamo nei forni e ogni momento dell’anno è buono per cucinarli.
Io li ho fatti ritagliandoli in forme più o meno rettangolari, ma si possono fare, come dicevo prima, anche rotondi.
La particolarità è anche quella di mettere l’ammoniaca per dolci nell’impasto, che come tutti i biscotti di questo tipo, da una marcia in più…..certo chi non vuole utilizzare l’ammoniaca, la potrà sostituire con il lievito per dolci (7 gr), certo i biscotti usciranno buoni ugualmente, ma saranno leggermente diversi.
On line di questa ricetta non si trova, quindi se qualcuno la copiasse per metterla sul proprio blog mi dispiacerebbe molto.
Aspetto le vostre foto se replicherete questa o altre ricette sul mio blog, se vi farà piacere metterò le vostre foto sulla mia pagina fb a vostro nome.

Li Cumberzejune abruzzesi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzionicirca 57 biscotti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3uova medie
  • 200 gzucchero
  • 260 glatte intero
  • 70 golio extravergine d’oliva
  • 10 gammoniaca per dolci
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 cucchiaiosemi di anice (io li ho frullati e fatti diventare polvere)
  • 1 cucchiainocannella in polvere
  • 850 gfarina 0

Preparazione dei Li Cumberzejune abruzzesi

  1. Nello sbattitore per dolci mettere le uova, lo zucchero e lavorare per un paio di minuti a velocità alta, poi unire il latte, l’olio e.v.o., anice, cannella, buccia di limone grattugiata, mescolare bene e iniziare ad inserire la farina un po’ per volta.

    Lavorare l’impasto nello sbattitore finche’ sarà possibile, poi fare a mano con un cucchiaio fino a versarlo su un piano di lavoro infarinato e lavoriamo a creare una palla omogenea non appiccicosa.

    La farina potrà necessitarne di più o di meno a seconda se le uova saranno più o meno grandi, quindi regolatevi.

    Stendere l’impasto con un mattarello ad uno spesso di un dito circa, poi ritagliare delle strisce in senso verticale larghe all’incirca 3 dita e dalle strisce ritagliare in senso orizzontale dei rettangoli diciamo più o meno larghi 2 dita.

  2. Foderare una placca da forno con carta forno, posizionarci i biscotti

  3. Li Cumberzejune abruzzesi

    ….infornare in forno caldo a 180°C per circa 35 minuti controllando la cottura.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

    [wysija_form id=”3″]

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

10 Risposte a “Li Cumberzejune abruzzesi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.