Hot cross buns con gocce di cioccolato

Hot cross buns con gocce di cioccolato (Pasqua)

Kcal 200 circa per ogni panino

Gli hot cross buns con gocce di cioccolato sono dei panini dolci di origine anglosassone che per tradizione vengono consumati a colazione durante il periodo pasquale.

La variante che ho apportato è stato sostituire l’uva sultanina con le gocce di cioccolato perché a casa l’uvetta non l’amiamo molto.

Oltre ad essere tanto irresistibili, la loro particolarità è proprio la croce  in superficie.

Una legenda di quelle parti racconta che preparare questa ricetta nel giorno del Venerdì Santo si evita che ammuffiscano e che addirittura abbiano delle proprietà terapeutiche.

Quest’anno ho voluto condividere questa ricetta pasquale con voi, anche per conoscere le usanze di altri posti nel mondo in alcune ricorrenze particolari durante l’anno.

Non vi resta che provarli e dirmi nei commenti cosa ne pensate e se vi sono piaciuti.

Hot cross buns con gocce di cioccolato
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    22 pezzi
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Lievito di birra secco 1 bustina
  • Farina Manitoba 350 g
  • Farina 0 300 g
  • Burro 90 g
  • Zucchero 70 g
  • Latte intero 200 ml
  • Acqua 200 ml
  • Cioccolato fondente 100 g
  • Uova 1
  • Noce moscata q.b.
  • Cannella in polvere 1/2 cucchiaino
  • Scorza d’arancia (+ succo) 1
  • Zenzero in polvere 1/2 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico

Per spennellare prima della cottura

  • tuorlo d’uovo 1

Per la croce

  • Acqua 40 ml
  • Farina 0 40 g
  • Estratto di mandorla 1/2 cucchiaino

Per lucidare dopo la cottura

  • Acqua 30 ml
  • Zucchero 65 g

Preparazione

  1. La preparazione di questi panini potete farla con la planetaria, oppure armatevi di olio di gomito e fate a mano come ho fatto io.

    In una ciotola mettere le farine, il lievito di birra secco, lo zucchero e il latte tiepido facendone scendere un po’ per volta e mescolare, in seguito unire anche l’acqua tiepida e mescolare bene.

    Aggiungere la buccia e il succo dell’arancia, noce moscata, cannella, zenzero, il sale e infine l’uovo mescolando bene tra un ingrediente e l’altro.

    Per completare l’impasto unire il burro ammorbidito e impastare bene fino ad ottenere una palla omogenea non appiccicosa.

    A questo punto mettiamo a lievitare per 2 ore e ½ in un posto caldo.

    Trascorso il tempo di lievitazione, riprendere l’impasto e aggiungere le gocce di cioccolato lavorando l’impasto per una decina di minuti.

    A questo punto formare dei panini da 70 gr ognuno e posizionarli su  una placca da forno foderata di carta forno ben distanziati.

  2. Hot cross buns con gocce di cioccolato

    Spennellarli con il tuorlo d’uovo diluito con un goccio di acqua, poi preparare il composto per la croce, tipica di questi panini con acqua farina e aroma di mandorla, poi trasferirla in una sac- a- poche con una punta molto fine e formare una croce su ogni panino.

  3. Hot cross buns con gocce di cioccolato

    Lasciare lievitare dentro il forno spento per 30-40 minuti, poi infornare a forno caldo a 180°C per circa 30 minuti.

    Quando saranno quasi cotti, iniziate a preparare lo sciroppo per la lucidatura mettendo in un pentolino l’acqua e lo zucchero previsti e lasciare cuocere fino a che il composto non svelerà il cucchiaio.

    A cottura ottenuta dei nostri hot cross buns spennellarli subito con lo sciroppo ottenuto.

    Lasciare raffreddare e servire.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

    RICETTE AMICHE

    Dal Blog Un Avvocato ai Fornelli Gamberoni al forno con arance
    Dal Blog Cucina Casareccia Colomba di Pasqua ricetta dolci

    Dal Blog Amore e Olio Pizza di cacio con le pere

    Dal Blog Giovanna in cucina Fragole ricoperte di cioccolato fondente

Precedente Gözleme Successivo Frittelle di riso di San Giuseppe

2 commenti su “Hot cross buns con gocce di cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.