Crea sito

Focaccia genovese

Focaccia genovese

 Kcal 3542 circa totali

La focaccia genovese è davvero una focaccia molto soffice e da un gusto…. !!!

La prima volta che l’ho mangiata, ero dai miei zii a Genova e quando mio zio vide che mi piaceva così tanto, la mattina si alzava presto a posta per andarmela a prendere ancora calda !

Ancora ho il ricordo di quel sapore così buono !!!

Devo dire di essere soddisfatta della riuscita della mia ricetta, perché è davvero molto vicina all’originale.

Dico molto, perché credo che le ricette tipiche bisogna mangiarle sul posto per assaporarle al meglio.

Focaccia genovese

Ingredienti per una teglia 30×40

– 400 ml di acqua tiepida
– 600 grammi di farina 00
– 1 cubetto di lievito
– 150 ml di olio extravergine di oliva
– 20 grammi di sale
– 2 cucchiaini di zucchero
– Sale grosso q.b.

Preparazione

Sciogliere il sale nell’acqua tiepida quindi versarla nell’impastatrice o nel robot da cucina insieme allo zucchero, a 40 ml di olio di oliva e a metà della farina., impastare per ottenere un impasto abbastanza liquido.

Unire il lievito di birra sbriciolato e impastare per altri 3 minuti, quindi aggiungere il resto della farina e continuare ad impastare fino ad ottenere un impasto compatto ma molto appiccicoso.
Cospargere una teglia da forno di olio extravergine di oliva rimanente e lavorare velocemente il panetto di pasta su un piano leggermente infarinato.

Posizionare il panetto dentro la teglia e rigirarlo con l’olio presente nella teglia, quindi stendere bene la pasta e lasciare lievitare in forno a 30° per 2 ore o comunque fino a quando l’impasto non sarà raddoppiato di volume.

Trascorso il tempo, premere un po’ l’impasto con le dita e far lievitare in forno caldo a 30° per altri 40 minuti.

A lievitazione completata, cospargere con sale grosso dopo aver praticato di nuovo dei buchi sulla superficie utilizzando le dita e mettere a lievitare ancora per 30 minuti sempre a 30°.

Infine infornare per 15-18 minuti a 250° C in forno già caldo avendo l’accortezza prima di spruzzare la superficie della focaccia con dell’acqua e quindi di lasciare un bicchiere di vetro con dell’acqua sul fondo del forno in modo tale da mantenere umido l’ambiente.

Sfornare, far intiepidire e servire.

Seguitemi sulla mia pagina Facebook Lo scrigno del buongusto

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.