Focaccia di San Giuseppe

Focaccia di San Giuseppe

Kcal 3685 circa totali

La focaccia di San Giuseppe viene realizzata proprio per festeggiare la festa del papà ed è tipica pugliese e più precisamente di Gravinia, una città nei pressi di Bari ed è farcita con alici e cipolle sponsali….le cipolle sponsali sono dei cipollotti bianchi tipici della zona e non molto semplici da requisire in zone diverse da questa.

Io ho utilizzato delle cipolle bianche di buona qualità e devo dire che il risultato è stato davvero ottimo.

In questa ricetta è tipico mettere nel ripieno anche l’uva sultanina, ma dato che a casa mia non è molto amata non l’ho messa.

Una focaccia arrotolata per poi darle una forma a spirale e una volta cotta sprigiona un sapore e un odore che non si possono raccontare, ma potete solo prepararla per potervi rendere conto della bontà.

Realizzatela e fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate.

Focaccia di San Giuseppe
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    1 ora
  • Porzioni:
    1 focaccia
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Ingredienti per la pasta

  • Lievito di birra fresco 15 g
  • Acqua (tiepida) 300 ml
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Sale 15 g
  • Olio extravergine d’oliva 20 ml
  • Farina di grano duro 400 g
  • Farina 0 200 g

Per la farcitura

  • Cipolle (sponsali) 1 kg
  • Uva sultanina 200 g
  • Acciughe (alici) (sott’olio sgocciolate) 120 g
  • Olio extravergine d’oliva 40 ml
  • Sale

Preparazione

  1. Focaccia di San Giuseppe

    In una ciotola mettere l’acqua tiepida e fare sciogliere il lievito di birra, lo zucchero, poi aggiungere la farina di grano duro e impastare, nel frattempo unire il sale, l’olio e.v.o. e infine la farina “0” completando l’impasto e ottenendo una palla soda non appiccicosa.

    Mettere a lievitare coperto per un paio d’ore e comunque fino al raddoppio in luogo caldo.

    Nel frattempo tagliare le cipolle a fettine sottili aiutandovi con una mandolina, dopodiché prendere un tegame a bordi abbastanza alti, mettere i 40 ml di olio e.v.o. e scaldarlo, poi unire la cipolla, salare e cuocere a fuoco medio alto per 20-30 minuti mescolando di tanto in tanto.

    Lasciare raffreddare prima di utilizzarle.

  2. Quando la pasta avrà lievitato stenderla in una sfoglia sottile e rettangolare di circa ½ centimetro, farcirla con le cipolle preparate in precedenza, poi mettere le alici a pezzi precedentemente sgocciolate dall’olio.

    Arrotolare la sfoglia su se stessa dalla parte più lunga ottenendo un salsicciotto che andremo ad arrotolare su se stesso ottenendo una spirale.

  3. Focaccia di San Giuseppe

    Ungere una teglia rotonda, posizionarvi la spirale, schiacciarla leggermente in modo che si allarghi un po’ e poi ungerla in superficie.

    Infornare in forno caldo a 180°C per circa un ora o poco meno.

    Servire calda, ma non bollentissima, lasciatela riposare qualche minuto prima di tagliarla.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

    RICETTE AMICHE

    Dal Blog Un Avvocato ai Fornelli 10 ricette con il pesto (raccolta)
    Dal Blog Cucina Casareccia Torta con banana senza uova

    Dal Blog Amore e Olio Rustici pugliesi in fiore

    Dal Blog Giovanna in cucina Teglia di patate e cipolle

Precedente Frittelle di riso di San Giuseppe Successivo Tartufi mimosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.