Fiadoni (Abruzzo)

Kcal 130 circa per ogni fiadone
I fiadoni sono un prodotto tipico abruzzese e molisano e si preparano soprattutto nel periodo Pasquale e sono soprattutto salati, ma ce ne sono anche dei tipi che si fanno dolci.
Hanno la forma di un raviolo e con un ripieno di formaggio, uova e insaporito con il pepe.
Sono davvero molto buoni e nel periodo di Pasqua se ne trovano in gran quantità in tutti i supermercati e panetterie, proprio per rispettare la tradizione pasquale.
La versione molisana si differenzia dal fatto che generalmente sono di forma tonda e anch’essi possono essere dolci o salati con ripieno di uvetta e canditi o salsiccia e formaggi.
Ovviamente se per il ripieno utilizzerete del pecorino abruzzese sarà meglio, ma fatelo comunque con quello che riuscirete a reperire.
Io vi consiglio davvero di provare a realizzarli seguendo la mia ricetta e poi magari mi fate sapere se vi sono piaciuti !

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni38 fiadoni
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per 38 fiadoni

  • 500 gFarina 0
  • 100 gVino bianco
  • 100 mlOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Ripieno

  • 300 gPecorino grattugiato
  • 200 gRigatino grattugiato
  • 2uova medie
  • 1 pizzicoBicarbonato
  • q.b.Pepe

Finitura

  • 1Tuorlo

Preparazione dei Fiadoni 

  1. Preparare la pasta unendo la farina, il vino bianco, le uova, l’olio, il sale e il pepe, impastare bene il tutto e lavorare fino ad ottenere un panetto.
    Fare delle sfoglie con la macchinetta per fare la pasta a uno spessore sottile ma non troppo trasparente, io ho fatto al buco n° 4, ma può variare da macchinetta  a macchinetta.
    A parte amalgamare bene tutti gli ingredienti per fare il ripieno fino a ottenere un composto compatto e ben amalgamato.
    Ricavate delle sfoglie, mettete un po’ di composto distanziato tra loro e richiudete a formare delle mezze lune o dei quadrati, secondo come preferite e chiudete bene i bordi.

  2. Preparate una placca da forno foderata di carta forno, posizionateci i fiadoni, incideteli con un coltello e spennellate con il tuorlo d’uovo, infornate a 180°C per 15 minuti circa, comunque fino a doratura.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter InstagramYoutube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

    [wysija_form id=”3″]

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.