Crea sito

Cicerchiata abruzzese

Kcal 398 circa a persona
La cicerchiata abruzzese è un dolce tipico di Carnevale e riconosciuto come prodotto tradizionale per l’Abruzzo.
Un dolce simile agli struffoli napoletani, anche se quest’ultimo viene realizzato soprattutto nel periodo natalizio.
In alcune situazioni in passato, l’origine di questa ricetta è stata messa in discussione, ma l’origine abruzzese la conferma la storia.
Pare che proprio in Abruzzo negli anni passati ci fosse una buona produzione di miele di ottima qualità, poi la loro forma di un “cece” dove si trova la produzione questo prodotto particolare in una zona abruzzese molto famosa proprio per questo legume.
Poi nei tempi moderni la cicerchiata si diffuse anche in regioni.
A mio pensiero, dato che di ceci e cicerchie c’è una buona produzione in Abruzzo riconosciuti tipici del luogo, non credo ci siano dubbi sulla sua origine.
Anche se a me piace molto raccontare sempre le origini di una ricetta, vi invito sempre comunque a provare le mie proposte.
Se realizzate questa o altre ricette che sono sul mio blog, inviatemi le foto delle vostre creazioni e le metterò sulla mia pagina fb a vostro nome.

Cicerchiata abruzzese
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2uova
  • 2 cucchiaizucchero
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 200 gfarina 0
  • olio di semi di girasole o mais per friggere
  • 200 gmiele

Per la decorazione

  • codette di zucchero colorate
  • qualche mandorla pelata

Preparazione della Cicerchiata abruzzese

  1. Io ho realizzato l’impasto con lo sbattitore per dolci, ma potete fare tranquillamente a mano.

    Nello sbattitore mettete le uova, lo zucchero, l’olio e.v.o. e mescolare bene.

    Successivamente unire la farina e mescolare, se fate il tutto nello sbattitore, ad un certo punto dovrete continuare su un piano di lavoro, perché’ lo sbattitore non impasterà più tanto bene.

    Una volta aver unito tutti gli ingredienti, trasferire su un piano di lavoro e creare una palla, da qui ricavare tutti cordoncini per poi ricavare tutti gnocchetti piccoli e realizzare delle piccole palline come ceci, oppure dalla palla di pasta prelevare dei pizzichi di pasta e creare le palline.

    Le palline dovranno essere abbastanza piccole, visto che in cottura ricresceranno un po’, ma devo dire che ci vuole tanta pazienza.

  2. Una volta realizzate tutte le palline, preparare l’olio per la frittura e una volta raggiunto il punto di calore, trasferirci le palline e cuocere fino a doratura.

    A cottura ultimata scolarle in una ciotola con cara assorbente.

  3. Preparare il miele in un pentolino capiente e scaldarlo, una volta che comincia a fare la schiumetta versarci le palline fritte e mescolare per 5-10 minuti fino a che le palline non si caramelleranno e assorbiranno il miele.

  4. Cicerchiata abruzzese

    Preparare un piatto o uno stampo mettendo sul fondo della carta forno bagnata, io versato tutto in un piatto unto e creato la ciambella di cicerchiata.

    Una volta impiattato, spolverarci le codette di zucchero e le mandorle pelate, lasciare asciugare il miele e servire.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter InstagramYoutube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.