Crea sito

Impasto di pizza non di lievito ma di acqua fermentata

Ci sono diversi modi per ottenere una pizza buona leggera e saporita tutto sta agli ingredienti che usiamo come li bilanciamo. Avrete sicuramente sentito parlare della pizza ad alta idratazione con un quantitativo di acqua più o meno simile a quello della farina usata
Questa pizza otterrà tutti i risultati sopra elencati utilizzando al posto del lievito acqua fermentata prodotta dalla macerazione della mela
Sei pronto a vedere come?

  • CucinaItaliana

INGREDIENTI PER L’ACQUA FERMENTATA

500 ml di acqua naturale
250 gr di mela senza buccia (una mela e mezza)
30 gr di miele
PROCEDIMENTO
Prendi gli spicchi di mela tagliali a pezzettini piccoli dovranno entrare nella bottiglia che conterrà dentro i 500 ml di acqua e il miele che scioglierai in un 50 ml di acqua presa dal totale.
Ora scuoti la bottiglia chiusa bene con il tappo e mettila in un posto buoi ed asciutto.
Ogni mattina o sera scegli tu devi aprire il tappo basta una volta e riporla nuovamente.
Devi ripetere questa operazione per 5 giorni o più finché non senti che quando apri la bottiglia si formano tante bollicine e fuoriescono i gas come quando apri una bibita gassata. Ecco perché è indispensabile che il contenitore sia bello capiente!!!!!!!!

PER L’IMPASTO DELLA PIZZA
COMINCIA CON IL LIEVITINO
Quando vedi che l’acqua fermentata è pronta la sera ne prelevi 450 ml la metti in una ciotola e la mescoli con il cucchiaio aggiungendo 500 gr di farina 1 il risultato sarà un impasto appiccicoso e molliccio.. Perfetto!!!!copri con pellicola e metti a riposo fuori dal frigo fino alla mattina successiva
La mattina verso le 6 circa prendi il lievitino e ci aggiungi altri 250 gr di farina manitoba o 0 ho usato entrambe il risultato è simile!!!! mescola con il cucchiaio poi ungi un ripiano non poroso con olio e ungiti anche le mani versa il composto e forma una palla, metti a riposare in un contenitore alto e stretto unto di olio coperto con coperchio o con pellicola per 10 ore circa
La sera verso le 16:00 prendi l’impasto e fai delle pieghe senza schiacciarlo
Per 3 volte ogni mezz’ora e lascia riposare un’ora sul ripiano
Poi metti in teglia unta di olio non schiacciare l’impasto con le mani per allargarlo ma tiralo dai lati.
Con questa dose ne vengono una grande rettangolare da pizza e una tonda. Verso le 19:45 circa Preriscalda il forno al massimo della temperatura ventilato sopra e sotto
Puoi condirla ora come più ti piace
Metti in forno è pronta in 15/20 minuti circa controlla che sia dorata sopra e sotto
Il sale si mette nel condimento
3,5 / 5
Grazie per aver votato!