Strauben (le frittelle del tirolo)

                            Strauben le frittelle del tirolo

straubenStrauben frittelle del tirolo Strauben golose frittelle del tirolo. Con gli strauben è stato un incontro scontro, girellando nel web mi sono imbattuta in queste gustose frittelle tirolesi e incuriosita ho voluto provarle in alternativa ai nostri dolcetti di carnevale, è stato  amore al primo morso, croccanti e gustosi. Lo scontro l’ho avuto con la bilancia ed i rimorsi, hanno tante calorie è vero, ma mi sono consolata pensando che…uno strappo alla regola ogni tanto si può fare 😉

Ingredienti per 8 strauben :

200 g di farina 00

250 ml di latte

2 uova

1 bicchierino di grappa

1 pizzico di sale

Marmellata di mirtilli rossi q,b

zucchero al velo q,b

olio per friggere q,b

Procedimento:

In una terrina capiente versate la farina setacciata ed uniteci il pizzico di sale i tuorli d’uova e la grappa aggiungete poi a filo il latte appena tiepido mescolando bene per non creare grumi.

Montate a neve gli albumi ed uniteli al composto di uova, latte e farina lavorando dal basso verso l’alto.

Lasciate riposare la pastella per qualche minuto, fin quando  l’olio che avrete versato in una padella non avrà raggiunto la temperatura ideale per la frittura, fate la prova stecco da spiedo, inserite lo stecco nell’olio e se risalgono delle bolle dal fondo della padella l’olio è pronto.

Adesso che anche l’olio è pronto potrete friggere queste delizie, versate in un imbuto la pastella tappando il foro con un dito e fate scivolare l’impasto nell’olio caldo creando dei cerchi concentrici, friggetele da ambo i lati e poi scolateli su carta assorbente da cucina. Serviteli spolverizzati da zucchero a velo ed accompagnati dalla marmellata. Buon appetito…. Sandra.

Se questa ricetta vi è piaciuta condividetela con i vostri amici e venite a trovarmi nella mia pagina facebook L’officina delle ricette vi aspetto! 😀

Precedente Penne alle sette P.... Successivo Seppioline e piselli

29 commenti su “Strauben (le frittelle del tirolo)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.