Pappa al pomodoro, piatto tipico toscano

Pappa al pomodoro. La pappa al pomodoro è una delle pietanze più famose della cucina Toscana. Un piatto della tradizione contadina che con il passare del tempo non ha perso il suo lustro anzi ,ha acquistato un posto sul podio. Non c’è trattoria o rinomato ristorante toscano che sul suo menù non abbia questa gustosissima pietanza. Per preparare la pappa la pomodoro occorrono pochissimi ingredienti ma, bisogna seguire piccoli accorgimenti e non avere fretta. Io ricordo ancora il sapore ed il profumo intenso di quando la preparava mia nonna. Mia nonna usava i suoi pomodori coltivati in campagna, il basilico freschissimo ed il pane cotto nel forno a legna. Ogni paese della Toscana ha la sua versione, aggiunge o toglie un ingrediente, ma la base rimane quella, pane raffermo, pomodori maturi, basilico e un ottimo olio extra vergine d’oliva toscano.


                                  Pappa al pomodoro

Ingredienti per 4 persone: ( versione originale)

  • 1 Kg di pomodori maturi ( costoluti fiorentini) in alternativa, in base al periodo in cui vogliamo prepararla optate per i ramati o una buona passata.
  • 200 g di pane raffermo ( toscano sciapo  senza sale)
  • 3 spicchi d’aglio schiacciati
  • 1 cipolla rossa grande a fette sottili ( la variante di casa mia e non solo 😉 )
  • 1/2 L di brodo vegetale ( fatelo voi con una carota, cipolla e sedano ne guadagnerà il sapore)
  • 1 ciuffo di basilico
  • 1 peperoncino ( se lo gradite ma ci sta bene)
  • olio extra vergine d’oliva toscano
  • sale e pepe q,b

Procedimento:

  1. Tuffate i pomodori in acqua bollente e scolateli dopo 1 minuto ( serve per spellarli meglio)
  2. Sbucciate l’aglio e schiacciatelo, affettate la cipolla sottile e mettete il tutto a rosolare dolcemente a fiamma bassa in un tegame largo e alto, con 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva ed il peperoncino.
  3. Affettate il pane e riducetelo a dadini.
  4. Quando l’aglio e la cipolla si sono rosolati e sono morbidi sotto al cucchiaio di legno, aggiungete i pomodori che avrete spellato, privati dei semi e tagliati grossolanamente, aggiungete anche il basilico e tenete la fiamma al minimo.
  5. Dopo 15 minuti che i pomodori stanno sobbollendo, salate e pepate a vostro gusto e poi aggiungeteci il pane, mescolate continuamente in modo che il pane assorba tutto il liquido ed il sapore del pomodoro.
  6. Quando avrete concluso questa operazione aggiungete il brodo vegetale e lasciate bollire dolcemente fin quando il brodo non sarà stato completamente assorbito dal pane e si sarà creato una crema morbida ma compatta.
  7. Una volta pronta la vostra pappa al pomodoro spegnete il fuoco sotto al tegame aggiustate di sale e lasciate riposare per 10 minuti poi servite con un filo d’olio a crudo, foglie di basilico fresco ed una spolverata di pepe macinato al momento.

La versione della mia famiglia ha l’aggiunta di 1 cipolla, che viene affettata sottile sottile e fatta rosolare insieme all’aglio fino a diventare trasparente, per il resto non ha varianti e come potrebbe essere diversamente? È perfetta così! A voi buon appetito… Sandra.

Se questa ricetta vi è piaciuta condividetela con i vostri amici e passate a trovarmi sulla mia pagina Facebook L’officina delle ricette vi aspetto! 😀

 

Precedente Pan con le fragole ( focaccia dolce) Successivo Panzanella Toscana (pan molle)

Un commento su “Pappa al pomodoro, piatto tipico toscano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.