Gnocchi di ricotta

Gnocchi di ricotta. Gli gnocchi sono apprezzati da tutta la mia famiglia, che siano gnocchi di patate, di semolino o di ricotta. Questi ultimi si preparano in pochissimo tempo con pochissimi ingredienti e la loro realizzazione è facile e veloce ed in men che non si dica, sono pronti per essere tuffati in acqua bollente e gustati, basta un semplice sugo di pomodoro e basilico e viene soddisfatta la voglia. Oggi vi lascio la ricetta base, potrete usare il condimento che gradite, provateli e fatemi sapere se vi sono piaciuti.

                                   Gnocchi di ricotta

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di ricotta vaccina
  • 120 g di grana grattugiato o parmigiano
  • 2 uova medie
  • 1 pizzico di sale
  • 300* g di farina 00 per l’impasto + quella per la spianatoia

Procedimento:

  1. Mettete a scolare la ricotta in un colino  a maglie fitte. Quando ha perso il suo siero naturale, mettetela in una ciotola capiente.
  2. Aggiungete alla ricotta, uova, farina, formaggio ed il pizzico di sale. Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. Trasferite l’impasto su una spianatoia infarinata e impastate ulteriormente per ottenere un panetto uniforme.
  3. Dividete il panetto in porzioni e ricavate da ogni porzione dei filoncini spessi circa 3 cm e da ogni filoncino tagliate dei pezzetti non più grandi di 2 cm. Volendo, potrete passare ogni pezzetto su un riga gnocchi leggermente infarinato.
  4. Via via che preparate gli gnocchi di ricotta, metteteli in un vassoio infarinato. Una volta pronti, non lasciateli fermi a lungo ma cuoceteli subito.
  5. Se non consumate subito i vostri gnocchi di ricotta una volta pronti, potrete congelarli e usarli come da freschi, tuffandoli ancora congelati in acqua bollente salata.
  6. Per congelarli: metteteli su un vassoio e poi in congelatore, quando sono solidificati, trasferiteli in un sacchetto per alimenti adatto al congelamento.

Gli gnocchi di ricotta sono ottimi con qualsiasi condimento anche con il classico burro e salvia, una bella spolverata di grana o parmigiano e servirete un primo piatto da leccarsi i baffi facendo felici tutti!

Grazie per essere passati dal blog. Se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia pagina L’officina delle ricette, sarete sempre aggiornati sulle nuove ricette.

 

Precedente Sbriciolata di patate in crosta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.