Centrotavola natalizio (tutto da mangiare)

Centrotavola natalizio ( tutto da mangiare).  Il Centrotavola Natalizio tutto da mangiare è un’idea bella e gustosa! Spesso, su una bella tavola apparecchiata per un occasione importante o per le feste, mettiamo un bel centrotavola. Generalmente usiamo un bel vaso di fiori o delle candele per dare un tocco in più e appagare la vista ma, il più delle volte, dopo un po’ diventano ingombranti, fastidiosi e si tende a toglierli per fare spazio alle pietanze che arrivano a tavola servite su dei bei vassoi da portata. Con questo centrotavola non ci sarà questo problema perché lo gusterete insieme ai vostri ospiti!

 

           Centrotavola natalizio ( tutto da mangiare)

Ecco gli ingredienti per le candele centrotavola Natalizio:

  • 4 fette di pane bianco da tramezzino ( le fette lunghe rettangolari)
  • 2 scatolette di tonno da 160 g
  • 1 cucchiaio di maionese ( più un tubetto)
  • 1 cucchiaio di capperi  ( regolatevi in base al vostro gusto)
  • mezzo peperone rosso
  • mezzo peperone giallo

Ingredienti per la base:

  • 3 fette di pane da tramezzino ( le fette lunghe rettangolari)
  • peperoni arrostiti sottolio ( un vasetto piccolo )
  • 250 g di philadelphia
  • sale
  • pepe

Per decorare la base:

  • fette di prosciutto crudo
  • fette di salame milano
  • fette di prosciutto cotto
  • fette di bresaola
  • valeriana ( songino)
  • pomodorini datterini

Attrezzatura:

Tritatutto, pellicola alimentare, coltello per spalmare, stuzzicadenti, vassoio da portata.

 

Procedimento:

  1.  Vi consiglio di preparare le candele un’ ora prima per dargli il tempo di freddarsi e rimanere arrotolate.
  2. Sgocciolate bene il tonno dall’olio e inseritelo nel tritatutto, prendete un cucchiaio di capperi e strizzateli bene, aggiungeteli al tonno ed infine mettete il cucchiaio di maionese.
  3. Tritate tutto finemente.
  4. Prendete 2 fette di pane da tramezzino appiattitele un po’ con un mattarello ( questa operazione, vi aiuterà ad arrotolare le fette senza che si rompano ) e tagliatele a metà formando quattro quadrati.
  5. Spalmate un po’ di crema ottenuta su uno dei quadrati di pane da tramezzino, arrotolate con delicatezza e poi avvolgete il rotolino ottenuto nella pellicola alimentare chiudendo le estremità a caramella. Fate così per tutti i quadrati e mettete in frigorifero.

Per la base:

  1. Scolate il liquido dei peperoni e inseriteli nel tritatutto con il philadelphia un pizzico di sale e pepe e tritate fino ad ottenere una crema.
  2. Con un coltello a lama liscia, spalmate il composto ottenuto su due fette di pane sovrapponendole l’una sull’altra, senza spalmare la terza fetta che adagerete sopra per concludere la base.
  3. Coprite con la pellicola e mettete in frigo.
  4. Ora potete passare  ai salumi.
  5. Piegate a metà una fetta di prosciutto e arrotolatela su se stessa per il verso della lunghezza, avrete creato una rosa, fermate il fondo con uno stuzzicadenti, servirà per fargli mantenere la forma quando riposeranno in frigo, prima di metterle sul centrotavola potrete toglierli.
  6. Dovrete fare così per tutti i salumi, infilzate con uno stuzzicadenti dei pomodorini datterino ed incideteli a croce, aprite i petali che si sono formati. Una volta che avrete tutto pronto potrete iniziare ad assemblare il vostro centrotavola Natalizio tutto da mangiare mettendo la base di pane da tramezzino su un piatto da portata, sulla base le candele, poi i salumi e i pomodorini a contrasto con le candele e poi coprite gli spazi vuoti con la valeriana. Con il tubetto di maionese create la cera che cola, per la fiammella intagliate dei pezzettini di pomodoro o peperone, a forma di lacrima e inseriteli nelle candele. Aggiungo una piccola postilla, perché mi è stato fatto notare che ho dimenticato un suggerimento. Le candele di pane da tramezzino, una volta tolte dal frigorifero, andranno tagliate per creare altezze diverse per dare movimento al centrotavola.

Qui la versione con candele tonno e giardiniera e la base con salmone e philadelphia.

Per le candele:

Tritate un cucchiaio di giardiniera con il tonno sgocciolato ( come per la ricetta qui sopra) aggiungete un cucchiaio di maionese e amalgamate, se fosse necessario aggiungetene un po’ di più.

Per la base, spalmate il philadelphia su una fetta di pane da tramezzino, adagiate sopra le fette di salmone e un po’ di valeriana, coprite con un altra fetta e fate uguale, ora coprite con l’ultima fetta di pane da tramezzino ( in totale sono 3 ) spalmate un po’ di philadelphia sopra e sul bordo poi procedete a decorare. Io ho intagliato dei ravanelli poi li ho infilzati con uno stecchino e messi sulla base a contrasto con le candele per dare più stabilità, ho fatto delle roselline di salmone e decorato il tutto con valeriana.

 

Se vi è piaciuto questo centrotavola Natalizio, guardate anche la Cream Tart salata e se vi piacciono le mie ricette, diventate fan della mia pagina L’officina delle ricette vi aspetto 😉

 

Precedente Finto sugo, ricetta fiorentina. Successivo Torta nutellina

3 commenti su “Centrotavola natalizio (tutto da mangiare)

  1. Stefania il said:

    Splendida idea, è piaciuto molto ai miei ospiti, ma le dosi della farcitura sono un po’ esagerate, mi è avanzato molto composto. Ho comunque conservato in frigo e realizzato altre tartine il giorno successivo!😉😋

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.