Carpaccio di Gamberetti e Zucchine

Questo piatto è nato dal desiderio di arricchire con un tocco in più il mio amato carpaccio di zucchine. L’occasione era un apericena a base di pesce in clima estivo e questa mi è sembrata la soluzione migliore. Da allora lo mangio davvero spesso. A volte lo impreziosisco anche con un filo di glassa all’aceto balsamico.

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

10 gamberetti
q.b. sale
q.b. pepe
q.b. olio di oliva
q.b. prezzemolo tritato
1 zucchina
Mezzo limone
q.b. olio di semi
q.b. farina

Strumenti

Passaggi

Tagliare la zucchine nel verso della lunghezza in tante strisce sottili aiutandosi con una mandolina. Quindi condire con un filo di olio di oliva, sale e pepe e il succo di mezzo limone. Coprire con pellicola e lasciar riposare in frigorifero per una trentina di minuti.

Pulire i gamberetti e metterli in concia per mezz’ora con sale, pepe e olio di oliva. Quindi passarli nella farina e friggerli in abbondante olio di semi.

A questo punto comporre il piatto depositando i gamberetti sopra a un letto di zucchine. Guarnire con del prezzemolo tritato e volendo con un po’ di insalata tagliata finemente o con delle fettine di limone e servire in tavola.

Il carpaccio di gamberetti e zucchine può essere conservato in frigorifero al massimo per 24h. Se il fritto è troppo pesante o se non abbiamo abbastanza tempo per questo passaggio i gamberetti possono essere semplicemente scottati in padella con un filo di olio d’oliva.

Il piatto è ottimo sia con i gamberetti ancora caldi sia freddi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lochefconsiglia

Ciao a tutti! Mi chiamo Vania e qui condivido con voi le mie tribolazioni quotidiane in cucina. Non mi piaceva per niente stare ai fornelli ma poi ho cominciato a lavorare nella ristorazione e ho finito con l'innamorarmi per uno Chef... e che dire, tutto è cambiato. Ora si tratta di una passione e di una sfida che mi fa piacere condividere con voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.