Barchette di Zucchine

Un modo alternativo per utilizzare il ragù, in questo caso bianco, ma va benissimo anche quello al pomodoro. Questo piatto si presta bene come secondo ma anche come piatto unico. Sostanzioso, facile da cucinare e saporito.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4zucchine
  • 200 gmacinato di vitello
  • 1/4cipolla
  • 1 filoolio di oliva
  • 100 gpiselli surgelati
  • q.b.sale
  • 1 gocciavino bianco

Preparazione

  1. Versate un filo di olio di oliva in un tegame antiaderente e fate rosolare la cipolla tritata finemente.

    Quindi aggiungete il macinato di carne, fate rosolare un paio di minuti e sfumate con il vino. A questo punto aggiungete anche i piselli, salate e portate a cottura tenendo mescolato.

  2. In alternativa potete usare avanzi di ragù già pronti.

  3. Lavate accuratamente le zucchine e dopo averle private delle estremità tagliatele a metà.

    Scavatele al centro con un cucchiaio per tutto il senso della lunghezza e salate. Una volta pronta la carne, usatela per riempire gli spazi vuoti ottenuti.

    Quindi versate un filo d’olio di oliva su ogni barchetta e disponetele su una teglia ricoperta da carta da forno.

    Infornate a 180° – 200° per una mezzoretta e servite calde.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lochefconsiglia

Ciao a tutti! Lui è uno chef, io una profana che cerca di stargli dietro. Da questo ho capito come per chi si intende di cucina spesso molte cose siano date per scontate. Così cercherò di condividere con tutti le ricette e i segreti di un vero chef con parole comprensibili anche a chi come me non è proprio del mesterie! Pronti a infarinarvi un po?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.