Crea sito

Stracciatella

In Sicilia lo chiamano “uovo a budduniddu” (= uovo bollito), in tutto il resto d’Italia questo piatto è conosciuto con il nome di Stracciatella. A prescindere dalle differenze linguistiche regionali, questo piatto è leggero e molto sostanzioso, nonché perfetto per riscaldare le fredde sere d’inverno. Bastano infatti pochissimi ingredienti e la cena è pronta in pochi minuti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Minuto
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2uova
  • 2cucchiai di formaggio grattuggiato
  • 2cucchiai di pan grattato
  • 1cucchiaio d’olio d’oliva
  • brodo

Procedimento

Per iniziare, versare in un pentolino abbastanza capiente, l´equivalente di quattro tazze da latte con dell´acqua, accendere il fornello e far bollire. Una volta che l´acqua ha raggiunto l´ebollizione, aggiungere mezzo dado, per fare il brodino.

Prendere quindi una ciotola, sbattere le uova, aggiungere il formaggio e il pan grattato. Mescolare bene, affinché gli ingredienti si amalgamino bene tra loro. Se lo si desidera, si può aggiungere del prezzemolo tritato.

Intanto il brodo si sará insaporito, aggiungere quindi il composto della ciotola e lasciar cuocere a fuoco vivo per ca. 5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fornello e servire caldo.

Buon appetito!