Crea sito

Spaghetti all´amatriciana

Gli spaghetti all´amatriciana sono un primo piatto tradizionale romano gustoso e altrettanto semplice da preparare. Nato ad Amatrice, un paesino nei pressi di Rieti, verso la fine del Settecento, é ancora oggi uno dei piatti piú apprezzati al mondo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gdi spaghetti
  • 125 gguanciale
  • 400 gdi pomodori pelati
  • q.b.pecorino romano grattuggiato
  • 1 bicchierinodi vino bianco
  • 1peperoncino
  • q.b.sale e olio

Per prima cosa, mettere a bollire l´acqua per la cottura della pasta e prendere una padella (possibilmente in acciaio) per la cottura del condimento.

Prendere il guanciale e tagliarlo a listarelle. Scaldare un filo d´olio in padella e aggiungere il peperoncino intero e il guanciale tagliato; farlo rosolare a fiamma bassa finché il grasso non sará diventato trasparaente e la carne croccante.

Sfumare ora con un bicchierino di vino bianco e lasciare evaporare.

Una volta ben cotto, spostare il guanciale su un piatto e versare nella padella i pomodori pelati. Lasciar cuocere per ca. 10 minuti.

L´acqua dovrebbe nel frattempo aver iniziato a bollire, quindi salarla e buttare gli spaghetti. Rimuovere il peperoncino dal sugo, aggiungere il gunaciale e mescolare.

Una volta cotta, scolare la pasta, unirla al sugo nella padella, mescolare bene per far amalgamare tra di loro gli ingredienti

Servire con una spolverata di pecorino romano.

Buon appetito!