Crea sito

Arrosto di vitello con contorno di cavolfiore

Questo secondo piatto é perfetto per una cena invernale risparmia-tempo. Infatti sia l´arrosto che il cavolfiore possono essere cotti in una pentola a pressione, riducendo cosí di molto il tempo di cottura. Inoltre possono essere conservati in frigo / freezer senza problemi.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1cavolfiore
  • 1arrosto
  • alloro
  • q.b.sale, olio, pepe
  • 1bicchierino di vino bianco

Strumenti

  • Pentola a pressione
  • Padella
  • Coltello elettrico

Procedimento

Per iniziare, lavare il cavolfiore ed eliminare le foglie e il gambo. Quindi tagliarlo in 4 parti.

Predere la pentola a pressione, riempirla a sufficienza d´acqua, aggiungere il sale e far bollire. Aggiungere quindi il cavolfiore e chiudere con il coperchio. Per la cottura considerare 3 minuti dopo il fischio. Successivamente scolare e tenere da parte.

Per la cottura dell´arrosto invece é necessario oliare la pentola a pressione, e far riscaldare. Aggiungere l´arrosto intero e condire con sale. Versare un bicchierino di vino e qualche foglia di alloro. Una volta che il vino é sfumato, chiudere la pentola con il coperchio a pressione e far cuocere per circa 40 minuti a fuoco medio. Aprire il coperchio e vedrete essersi formato il brodino.

Quindi estrarre l´arrosto e con un coltello elettrico, tagliare a fette non troppo spesse. Rimettere le fette nella pentola con il brodino e far cuocere a fuoco basso per altri 10-15 minuti, affinché la carne si insaporisca bene.

In una padella antiaderente oliata, aggiungere il cavolfiore. Condire con sale e pepe e far cuocere per circa 15 minuti. Quindi servire insieme ad un paio di fette di arrosto.

Buon appetito!