Crea sito

Tartare di salmone

Chi ama il salmone crudo alzi le mani!!! Pensate di non poter mangiare il pesce crudo a casa in sicurezza? Ecco come faccio io 😀

  • DifficoltàBassa
  • CucinaItaliana

Ingredienti

dosi per 2 persone
  • 2 filettiSalmone
  • q.b.Sesamo bianco
  • q.b.Salsa teriyaki

Per il condimento

  • 75 mlSalsa di soia
  • 25 mlMirin
  • 50 mlSake
  • 2 cucchiainiOlio di sesamo
  • 2 cucchiainiAceto di riso

Preparazione

Come abbattere il salmone? Io personalmente mi affido alla mia pescheria di fiducia.
Gli dico quanto salmone voglio, me lo abbattono direttamente loro e quando lo vado a ritirare o me lo consegnano a casa è già congelato e attendo 96 ore prima di utilizzarlo.
Successivamente lo scongelo togliendolo dal frigo la mattina presto, se lo voglio utilizzare la sera, ed è come se fosse stato appena acquistato, non perde il colore o il sapore.
  1. Prendiamo i filetti di salmone e rimuoviamo la pelle con un coltello, partendo da una estremità fino ad arrivare all’altro capo.

  2. Rimuoviamo eventuali spine.

    Tagliamo a fette di circa mezzo centimetro il salmone e tagliamo nuovamente a cubetti.

Condimento

  1. Mettiamo un pentolino sul fuoco e versiamo il sake, il mirin, la salsa di soia, l’olio di sesamo e l’aceto di riso e lasciamo cuocere per 3/4 minuti.

    NB: non deve ne bollire ne sobbollire, deve solo evaporare il sake.

  2. Quando è pronta lasciamola raffreddare completamente

Composizione

  1. Prendiamo una ciotola e adagiamo un po’ di tartare, condiamo con 2 cucchiai del condimento, il sesamo a piacimento e qualche filo di salsa teriyaki.

  2. Serviamo e buon appetito 😀

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Lisa Guidetti

Sono una ragazza semplice con una grande passione per la cucina fin da quando ero bambina, mi ha ispirato la mia nonna che purtroppo ora non c'è più. Porto avanti le tradizioni culinarie del mio paese e sperimento sempre cose nuove! Per vedere i video delle mie ricette seguitemi su instagram :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.