Gyoza di pollo piccanti

  • DifficoltàFacile
  • Porzionidosi per 2/3 persone
  • CucinaGiapponese

Ingredienti

Per il ripieno

500 g pollo
Mezzo spicchio aglio
1 pezzetto di zenzero fresco
1 cipolla bianca
1 carota
5 cucchiai salsa di soia
2 cucchiai mirin
2 cucchiai salsa sriracha
2 cucchiai olio di sesamo
1 cucchiaino sale
q.b. pepe

Per la pasta

240 g farina 00
120 ml acqua (tiepida)
1 cucchiaino sale
q.b. olio di sesamo
salsa di soia

Strumenti

Passaggi

Prepariamo la pasta

Mettiamo in una planetaria con il gancio la farina e il sale e azioniamo.
A filo aggiungiamo l’acqua finchè il composto non sarà compatto.
Spostiamolo su un tagliere di legno e impastiamo fino a formare una palla liscia.
Ricopriamo con pellicola il panetto e lasciamo riposare il frigo per 30 minuti.

Prepariamo il ripieno

Mettiamo tutti gli ingredienti in un mixer quindi:
la carne di pollo, la cipolla, l’aglio, lo zenzero, la carota, la salsa di soia, il pepe, il sale e il mirin e l’olio di sesamo.
Lasciamo riposare il ripieno in frigo per 30 minuti.

Prepariamo i gyoza

Stendiamo con una sfogliatrice l’impasto e con un coppa-pasta da 9/10 cm ricaviamo dei cerchi.

Con un cucchiaio inumidiamo i bordi della pasta e aggiungiamo il ripieno al centro.

Chiudiamo a metà pinzando il centro delle 2 estremità e partendo dal mezzo facciamo dei risvoltini fino in fondo, prima verso sinistra poi verso destra.
Creeremo così una mezzaluna.

Cuociamo i gyoza

Prendiamo una padella e versiamoci l’olio di sesamo e aspettiamo che si scaldi.
Con la fiamma molto alta cuociamo i gyoza solo dal lato basso finchè non sono belli rosolati.
Con una pinza ogni tanto muoviamoli così non si attaccheranno.
Versiamo un goccino d’acqua al centro e chiudiamo immediatamente col coperchio perchè inizierà a scoppiettare, cuociamo altri 2 minuti.

Serviamo con della buona salsa di soia e buon appetito 😛

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Lisa Guidetti

Sono una ragazza semplice con una grande passione per la cucina fin da quando ero bambina, mi ha ispirato la mia nonna che purtroppo ora non c'è più. Porto avanti le tradizioni culinarie del mio paese e sperimento sempre cose nuove! Per vedere i video delle mie ricette seguitemi su instagram :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.