Crema di pistacchi

Ed ecco la tanto attesa…. crema di pistacchi! In una nuova versione con una nuova tecnica.
Perfetta in aggiunta di panna montata per decorare tantissimi tipi di dolci 😛

  • DifficoltàBassa
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Dosi per 3 vasetti grandi o 4 medi
  • 500 gpistacchi (sgusciati)
  • 110 mlolio di semi
  • 125 gzucchero a velo
  • 2 cucchiaimiele
  • 1 cucchiaioestratto di vaniglia
  • 1 cucchiaiolecitina di soia

Preparazione

All’inizio della pagina potete trovare una breve video ricetta.
  1. Prendiamo una pentola riempita di acqua e mettiamola sul fuoco.

    Al bollore buttiamo i pistacchi e bolliamoli per 1 minuto, poi spegniamo il fuoco e lasciamoli in acqua calda per altri 10 minuti.

  2. Togliamo la pellicina di ogni pistacchio, è un lavoro lungo, fatevi aiutare da qualcuno se ne avete la possibilità cosi ci metterete meno tempo.

  3. Quando abbiamo pronti i pistacchi facciamoli tostare in padella per qualche minuto.

    Mi raccomando non devono bruciare, si devono solo scaldare per bene.

  4. Prendiamo il frullatore e versiamoci i pistacchi, azioniamolo e mescoliamo frequentemente.

    Ci vorranno circa 10 minuti prima che quasi tutti i pistacchi siano ridotti in polpa.

  5. Aggiungiamo l’olio e azioniamo il frullatore nuovamente.

    Ricordiamoci di mescolare spesso così i pistacchi in alto andranno in basso verso le lame e impiegherete meno tempo prima che tutti siano frullati.

  6. Quando si è formata una specie di “pasta” aggiungiamo la lecitina di soia.

    Poi aggiungiamo la lecitina di soia.

  7. Versiamo lo zucchero a velo, se volete in 2 volte e frulliamo nuovamente.

  8. Per ultimi aggiungiamo il miele e l’estratto di vaniglia, diamo un ultima frullata e controllate che tutti i pistacchi siano frullati completamente.

  9. Con queste dosi verranno 4 barattoli medi o 3 grandi, ricordiamoci di santificarli tutti.

  10. La nostra crema è pronta e possiamo invasarla.

  11. E’ perfetta con la panna montata per condire le torte, o se siete più golosi potete aggiungerci del cioccolato bianco fuso e sbizzarrirvi con tante idee.

  12. Per gli amanti dei pistacchi è la morte sua 😛

  13. Vi consiglio di tenerla in frigo e di consumarla in 2 settimane, non ci sono di conservanti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Lisa Guidetti

Sono una ragazza semplice con una grande passione per la cucina fin da quando ero bambina, mi ha ispirato la mia nonna che purtroppo ora non c'è più. Porto avanti le tradizioni culinarie del mio paese e sperimento sempre cose nuove! Per vedere i video delle mie ricette seguitemi su instagram :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.