Torta di pasta fillo con rucola, pomodori e burrata

Da tempo volevo raccontarvi questa specie di torta di pasta fillo con rucola, pomodori e burrata, ma rimandavo ogni volta. In realtà, sono sincera, non è proprio un’idea mia, anzi, non mi sarebbe nemmeno mai venuta in mente. L’idea è di una mia carissima amica, in arte Gusto Sano, ma per me semplicemente Deborah, proprio come me. I nostri blog sono stati la coincidenza che ci ha portate a sbattere l’una contro l’altra un bel giorno, e che, in modo del tutto inaspettato, ci ha guidate a sorpresa verso quella che io ritengo una meravigliosa amicizia. Di quelle vere, intendo, mica quelle conoscenze piacevoli che però restano un po’ a margine.

E così, qualche tempo fa, ci siamo incontrate e, rimasta ospite a pranzo a casa sua, mi ha preparato una sorta di focaccia, o forse è più corretto dire una torta di pasta fillo, sulla quale campeggiavano la rucola e i pomodori, che adoro, e una freschissima mozzarella.

Nei giorni e nelle settimane successive, la torta di pasta fillo è diventata una sorta di ossessione: non perdevo occasione per prepararla con insistenza, sperimentando anche la mozzarella di bufala e, infine, la burrata, nonchè vari tipi di pomodoro.

La torta di pasta fillo con rucola, pomodori e burrata è sicuramente la mia variante preferita, specie con i succulenti pomodori Marinda, ma se la sperimentate con la mozzarella o altri pomodori o pomodorini, sappiate che sarà comunque un successone.

Trovo che sia un’idea meravigliosa, soprattutto nella bella stagione, poichè si gusta fresca e la base di pasta fillo si presenta croccantina e sfiziosa, senza però essere pesante. Si prepara in 10 minuti e… vi assicuro, sono 10 minuti ben spesi! :)

Torta di pasta fillo con rucola, pomodori e burrata

•••••

torta di pasta fillo con rucola, pomodori e burrata

ingredienti | 2 persone

6 fogli di pasta fillo
200 g di burrata pugliese DOP (o mozzarella di mucca, o mozzarella di bufala)
100 g di rucola
3-4 pomodori Marinda (o datterini, o altro pomodoro)
una tazzina di olio extravergine d’oliva
sale, pepe

procedimento

Disporre i fogli di pasta fillo su una leccarda foderata con carta da forno, spennellando con olio tra un foglio e l’altro. Per una versione più leggera, è possibile emulsionare acqua e olio per ridurre l’apporto di grassi.

Cuocere in forno elettrico ventilato preriscaldato a 220°C per circa 7-8 minuti o comunque fino a doratura, quindi sfornare e lasciare intiepidire.

Nel frattempo, preparare la farcitura. In una caraffa, omogeneizzare con un frullatore ad immersione la rucola con due cucchiai di olio, sale e pepe, fino ad ottenere una crema densa ed omogenea. Lavare i pomodori e tagliarli a spicchi non troppo spessi.

Spalmare la crema di rucola sulla pasta fillo, usando una spatola flessibile, quindi distribuire i pomodori sulla superficie e spezzettare grossolanamente la burrata. Porzionare usando un coltello ben affilato e servire subito.

•••••

Torta di pasta fillo con rucola, pomodori e burrata

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia, seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+Pinterest e Instagram!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

Vuoi dirmi o chiedermi qualcosa? Lascia un COMMENTO o CONTATTAMI! :-)

6 Commenti su Torta di pasta fillo con rucola, pomodori e burrata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.