Torta alle ciliegie morbida

Oggi ne approfitto per prendervi per la gola con un dolce dal gusto pieno: la torta alle ciliegie morbida. Adoro le ciliegie (i duroni in particolare) ed ho approfittato di questo periodo per realizzare una torta che le celebrasse al meglio, sfruttando il consolidato abbinamento ciliegie e cioccolato.

Già in passato, infatti, vi avevo raccontato della torta di ciliegie e cioccolato fondente, buonissima, con il suo interno cremoso, simile ad una tenerina. Quella di oggi, invece, è una torta alle ciliegie morbida, composta da un guscio di frolla montata ed un ripieno soffice come una torta, dal gusto estremamente ricco di cioccolato. Ho preso ispirazione da un successo collaudato, la torta Matrioska, trasformandolo in un’ode alla ciliegia, fantastica a colazione, a merenda o come dessert: la giusta umidità, la consistenza morbida ed il gusto avvolgente rendono la torta alle ciliegie morbida perfetta per ogni momento della giornata. ;-)

Torta alle ciliegie morbida

•••••

torta alle ciliegie morbida

ingredienti | tortiera ø 20 cm

per la base
170 g di farina 00
130 g di burro
100 g di zucchero a velo
20 g di cacao amaro
2 tuorli
un pizzico di sale

per il ripieno
350 g di duroni
130 g di farina 00
70 g di burro ammorbidito
70 g di zucchero
50 g di cioccolato fondente tritato
20 g di cacao amaro
8 g di lievito per dolci
3 cucchiai di latte
un uovo

per la finitura
zucchero a velo

procedimento

Nella ciotola della planetaria (o in una terrina) montare il burro con lo zucchero a velo ed un pizzico di sale, quindi unire i tuorli, uno alla volta; aggiungere la farina setacciata con il cacao e lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo, molto morbido e piuttosto appiccicoso. Trasferire il tutto su un foglio di pellicola trasparente, compattare velocemente in un panetto, chiudere bene e trasferire in frigorifero per almeno un’ora.

Nel frattempo, lavare i duroni e mondarli, privandoli del picciolo e del nocciolo. Preparare il ripieno, facendo fondere il burro, in forno a microonde o a bagnomaria, e mettendolo da parte. In una ciotola, montare l’uovo con lo zucchero per alcuni minuti, quindi incorporare gradualmente la farina setacciata con il lievito, alternandola con il burro fuso ed il latte. Aggiungere quindi il cioccolato tritato e lavorare il tutto fino ad ottenere un composto denso ed omogeneo.

Foderare il fondo di una tortiera a cerchio apribile con carta da forno ed imburrare le pareti. Togliere dal frigorifero il panetto di frolla e stenderlo tra due fogli di carta da forno in uno spessore di circa 7 millimetri, quindi trasferire il disco di pasta nella tortiera e bucherellare il fondo con una forchetta.

Versare il ripieno sulla pasta frolla, livellare con il dorso di un cucchiaio e distribuire le ciliegie, affondandole leggermente nell’impasto. Cuocere in forno elettrico ventilato preriscaldato a 170°C per circa un’ora, aprendo la tortiera 10 minuti prima di concludere la cottura. Al termine, spegnere il forno e lasciare riposare la torta alle ciliegie morbida con l’anta socchiusa per un quarto d’ora, dunque sfornarla e lasciare raffreddare completamente, poichè quando è ancora calda la torta risulta essere molto morbida e delicata. Quando sarà completamente raffreddata, sarà possibile trasferirla in un piatto da portata. Spolverizzare con zucchero a velo e servire.

•••••

Torta alle ciliegie morbida

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia, seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+Pinterest e Instagram!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

Vuoi dirmi o chiedermi qualcosa? Lascia un COMMENTO o CONTATTAMI! :-)

6 Commenti su Torta alle ciliegie morbida al cioccolato

  1. Un peccato di gola a cui sarebbe un vero “peccato” ……rinunciare, perchè troppo buono!
    Buon inozio di settimana e felice giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.