Gelati vegan alla pesca e bananaLe giornate calde mi invitano a cercare ristoro in dessert facili, veloci e rinfrescanti. E’ il caso del gelato vegan alla pesca e banana, un’idea sana e genuina per la merenda di grandi e piccini oppure per la coccola serale del dopo cena.

Il gelato vegan alla pesca e banana è una bomba di frutta, sapore e… nient’altro: niente grassi aggiunti, niente coloranti, niente cose strane. Tutta l’estate racchiusa in un gelido morso!

Una caratteristica di questo gelato vegan alla pesca e banana che mi ha letteralmente conquistata è la consistenza. A differenza dei ghiaccioli, infatti, questi piccoli sfizi hanno proprio la consistenza del gelato, cremosissimi, seppur abbastanza “solidi” da poter essere addentati. Un frullato salutare tutto da mangiare, strepitoso nei suoi sapori e nel suo colore.

Gelati vegan alla pesca e banana

•••••

gelato vegan alla pesca e banana

ingredienti | 8 pezzi

3 pesche
una banana
il succo di mezzo limone
un cucchiaio di zucchero

procedimento

Lavare le pesche, pelarle e privarle del nocciolo centrale. Tagliarle a pezzi e radunarle in un pentolino con il succo di limone e lo zucchero, quindi far cuocere fino a che non si dissolverà lo zucchero e, da quel momento, proseguire la cottura per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Fare intiepidire e omogeneizzare il tutto con un frullatore ad immersione.

Frullare la banana con il frullatore ad immersione, unire la purea di banana con le pesche frullate ed amalgamare bene.

Trasferire il composto ottenuto negli appositi stampini per ghiaccioli e riporre in freezer a rassodare per almeno 6 ore, meglio se tutta la notte.

•••••

Gelati vegan alla pesca e banana

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+ e Pinterest!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

2 Commenti su Gelato vegan alla pesca e banana

  1. Prima di avere in dona la gelatiera, questo era il metodo che preferivo x farmi il gelato in casa..carinissima l’idea degli stecchi :-)
    Buon Ferragosto cara e a presto <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.