Focaccia veloce ai funghi e formaggio

No, oggi non avevo proprio voglia di accendere il forno, eppure in casa non avevo nemmeno una briciola di pane. Non potevo cavarmela nemmeno con un panino veloce. Ormai prossima all’ora di cena, mi sono tornate in mente le focaccine in padella furbissime di cui vi avevo parlato qualche tempo fa, ed ho pensato di ricavare qualche focaccia veloce ai funghi e formaggio, apportando alcune modifiche.

Ecco come trasformare un “ripiego” in un pasto rapido e sfizioso: la focaccia veloce ai funghi e formaggio si prepara in fretta, non è prevista nessuna lievitazione e servono pochi ingredienti, giusto quei pochi che erano rimasti in cucina, tra frigo e dispensa, il giorno prima di andare a fare la spesa. Perfetta anche per chi ha problemi di intolleranze al lievito chimico, poichè non ne contiene.

E non è tutto: la focaccia veloce ai funghi e formaggio può essere consumata subito, appena tolta dalla padella, ma ci siamo resi conto che ci piace ancora di più fredda. Può essere quindi preparata in anticipo e consumata più tardi e può essere portata ovunque, per picnic e scampagnate, o può essere un’idea per un antipasto o un buffet sfizioso: ricordatevene alla vostra prossima festa o cena in compagnia!

Ed ora, armiamoci di padella e tuffiamoci nella morbidezza della focaccia veloce ai funghi e formaggio! :-)

Focaccia veloce ai funghi e formaggio

•••••

focaccia veloce ai funghi e formaggio

ingredienti | 2 focacce ø 28 cm

250 g di farina 0
75 g di latte
60 g di acqua
20 g di olio extravergine d’oliva
8 g di bicarbonato di sodio
6 g di sale

180 g di funghi champignon trifolati
150 g di robiola
2-3 cucchiai di latte
2 cucchiai di prezzemolo tritato
sale, pepe

procedimento

Nella ciotola della planetaria (o in una terrina), radunare la farina con il bicarbonato e l’olio. Iniziare ad impastare ed aggiungere gradualmente il latte, seguito dall’acqua ed infine il sale, fino ad ottenere un impasto omogeneo e non appiccicoso. Avvolgere l’impasto nella pellicola e far riposare circa un quarto d’ora.

Nel frattempo, in una tazza, stemperare la robiola con il latte; salare e mettere da parte.

Trascorso il tempo di riposo, trasferire l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, dividerlo in due e appiattire ogni porzione di impasto con un matterello, cercando di ottenere un disco di pasta di 28 cm di diametro.

Trasferire il disco ottenuto su una padella antiaderente e cuocere a fiamma bassa, fino a che la focaccia non risulterà leggermente dorata, ma sarà comunque molto chiara; girare sull’altro lato, cospargere la superficie con la robiola, distribuire i funghi trifolati, una macinata di pepe nero ed il prezzemolo tritato. Coprire con un coperchio e proseguire la cottura, sempre a fiamma bassa, per alcuni minuti, fino a che la parte inferiore della focaccia veloce non sarà ben dorata. Servire subito oppure trasferire su un piatto e coprire a campana con un piatto rovesciato, affinchè si conservi morbida.

•••••

Focaccia veloce ai funghi e formaggio

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)

Lifferia è anche su TwitterGoogle+ e Pinterest!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.