Filetto di maiale ripieno

Oggi vi invito virtualmente a pranzo da me e vi racconto il filetto di maiale ripieno con spinaci e formaggio. Nonostante la bella stagione, in particolare se ho ospiti, mi piace preparare qualcosa di buono e grazioso da portare in tavola. Sono cresciuta con una mamma davvero in gamba in cucina, che mi ha tramandato l’abitudine di trattare gli ospiti al meglio possibile, nonchè quella di preparare sempre cibo per un reggimento. Chi è stato ospite a casa mia lo sa: alla Lifferia non si muore di fame. Una delle – tante! – cose che mi piace preparare quando ho gente a cena, sono gli arrosti, in particolare quelli farciti, come rollè o polpettoni, che fanno sempre un figurone con il minimo sforzo. E’ il caso del filetto di maiale ripieno con spinaci e formaggio.

Di tanti pregi che ha la mia mamma in cucina, infatti, non si può dire che abbia il dono dell’organizzazione e dell’ottimizzazione: in molti ricordi di infanzia, lei è china sui fornelli, in preparazioni lunghe, lunghissime, oserei dire chilometriche (quando leggerà questo articolo, visto che mi segue anche lei, immagino si stizzirà… Ciao mamma! Un bacione!) :-D
Io, al contrario, mi pongo un obiettivo e subito dopo penso alla strada più conveniente per raggiungerlo. Diciamo che io non ho il dono della pazienza.

Il filetto di maiale ripieno con spinaci e formaggio, infatti, è molto più semplice di quel che si può pensare: il filetto è un taglio magro e, soprattutto, è di piccole dimensioni; questo consente una cottura relativamente veloce, divisa tra i fornelli e il forno. Nel filetto di maiale ripieno con spinaci e formaggio si ottimizzano i tempi: la rosolatura e parte della cottura avvengono in padella, mentre la doratura e la cottura a puntino in forno.

Ed il ripieno? Il filetto di maiale ripieno con spinaci e formaggio punta su un sapori particolari: il formaggio di capra dà un gusto meraviglioso, gli spinaci sono un classico e stanno sempre bene con la carne, mentre i pomodori secchi e le scorze di limone sono i due sapori che il mio palato non si aspettava, e che mi hanno piacevolmente sorpresa offrendomi dei contrasti tra intensità e freschezza.

Infine, dato non trascurabile, il filetto di maiale ripieno con spinaci e formaggio è ottimo anche il giorno dopo, complice probabilmente la tenerezza del taglio di carne: basta una piccola ripassatina veloce in padella delle fette già tagliate ed è pronto un pranzetto da re! :)

Filetto di maiale ripieno

•••••

filetto di maiale ripieno con spinaci e formaggio

ingredienti | 2-3 persone

un filetto di maiale
200 g di spinaci lessati
50 g di formaggio fresco di capra
6 pomodori secchi sott’olio
5-6 foglie di salvia
3 rametti di rosmarino
2 spicchi d’aglio
2 rametti di rosmarino
un cucchiaio di pinoli
un cucchiaio di spezie per arrosti
mezzo bicchiere di vino bianco secco
la buccia di mezzo limone non trattato
olio extravergine d’oliva
sale, pepe

procedimento

Con un coltello a lama lunga e ben affilata, aprire il filetto in modo da ricavarne una unica grande fetta: disporre quest’ultima tra due fogli di carta da forno e battere delicatamente con un batticarne per livellare bene.

Nella caraffa del robot (o del frullatore, oppure del tritatutto), riunire gli spinaci, i pinoli, uno spicchio d’aglio pelato e passato allo spremiaglio, ed il formaggio di capra. Regolare di sale e pepe e tritare il tutto fino ad ottenere una crema omogenea. Unire i pomodori secchi, sgocciolati e tagliati a striscioline, e la buccia di limone grattugiata, quindi amalgamare il tutto.

Distribuire la crema ottenuta sulla fetta di filetto, quindi arrotolarla su sè stessa formando un rotolo. Legare con lo spago per arrosti, inserire il rosmarino e un ciuffo di salvia tra lo spago e la carne, quindi adagiare in un tegame adatto alla cottura in forno, unto con poco olio extravergine. Rosolare prima sui fornelli, a fiamma vivace, dorando bene ogni lato; versare il vino bianco e far sfumare. Quando il filetto di maiale sarà rosolato, trasferire in forno elettrico ventilato preriscaldato a 200°C per altri 15 minuti o comunque fino a cottura completa, avendo l’accortezza di girarlo una volta.

A cottura ultimata, far riposare 5-10 minuti il filetto di maiale ripieno con spinaci e formaggio nella teglia e servire.

•••••

Filetto di maiale ripieno

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+ e Pinterest!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.