Dessert alle pesche senza uova

Al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con… le pesche! Eh sì, oggi stravolgiamo il celebre proverbio per introdurre i dessert alle pesche e ricotta. Bastano pochi minuti per realizzare queste coppette fresche e ricche, cremosissime, perfette per chiudere un pasto o, ancor meglio, godere di una sfiziosa merenda.

I dessert alle pesche e ricotta sono infatti preparati con ricotta e formaggio fresco: si tratta di una sorta di cheesecake, ma senza base, senza forno e senza glutine, ma tanta frutta e tanto gusto.

Nati in modo del tutto casuale, i dessert alle pesche e ricotta vedono per la prima volta la mia cucina per un colpo di sfortuna: non so se vi è mai capitato, ma l’idea era quella di preparare un dolce con le pesche saturnine che avevo in frigorifero. Al momento di prendere la ricotta… scopro che me ne era rimasta pochissima: mancava totalmente all’appello una confezione che ero convinta di avere e che invece avevo utilizzato in precedenza. E adesso?

Ormai avevo ben lavato le pesche, avevo già aperto la confezione della poca ricotta che avevo… dovevo per forza inventarmi qualcosa. Ecco quindi questi dessert alle pesche e ricotta, ispirati alle cheesecake, ma più veloci, perchè non serve attrezzatura, non servono teglie o tortiere e bastano solo pochi minuti per prepararli. Ecco come uno sbaglio può addolcire la giornata!

Dessert alle pesche senza uova

•••••

dessert alle pesche e ricotta

ingredienti | 2-3 porzioni

150 g di ricotta
100 g di robiola
5 pesche saturnine
2-3 cucchiai di latte
2 cucchiai di zucchero a velo
un cucchiaio di zucchero
un limone non trattato

procedimento

In una ciotola, stemperare la robiola con il latte: aggiungerlo, un cucchiaio alla volta, fino a che non si ottiene un composto denso ma cremoso. Unire la buccia grattugiata del limone, lo zucchero a velo, aggiungere la ricotta ed amalgamare bene con una spatola.

Pelare le pesche, privarle del nocciolo e tagliarle a tocchetti, quindi trasferirle in un pentolino insieme al succo di limone e il cucchiaio di zucchero. Cuocere a fiamma media, mescolando spesso, fino a che lo zucchero non sarà dissolto: da questo momento, proseguire la cottura per qualche minuto; il succo della frutta risulterà leggermente addensato. Spegnere il fuoco e fare raffreddare.

Comporre le coppe individuali: distribuire un primo strato di pesche sul fondo, versare la crema preparata in precedenza, e ultimare con un un altro cucchiaio o due di pesche a pezzi. Trasferire i dessert alle pesche e ricotta in frigorifero a rassodare fino al momento del servizio, o comunque almeno un’ora nel ripiano più freddo.

•••••

Dessert alle pesche senza uova

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+ e Pinterest!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.