Crostatine con fragole e cioccolato

Lo so, lo so, non è stagione. Però non ho saputo resistere. Stavo curiosando in mezzo alle verdure e ne sentivo il profumo. Sembrava proprio il profumo delle fragole mature. Eppure siamo a febbraio. Cerco di ignorare questo stimolo olfattivo, ma poi sento la voce del Socio Liffo che mi chiama. “Vieni a vedere” mi dice, d’altronde lo sa che le fragole sono tra i miei frutti preferiti. E le vedo lì, belle come il sole, profumatissime.

E così, con scetticismo, ho preso questa benedetta cassettina di fragole, convinta che non fosse possibile, che dovevano per forza avergli dato un deodorante. A casa, poi, ho scoperto che oltre ad essere profumate, erano anche buone. Cosa strana, visto che l’anno scorso, in quel di maggio e giugno le ho trovate decisamente disgustose!

E allora non ho saputo fare a meno di celebrare questo felice incontro con le fragole, preparando queste crostatine con fragole e cioccolato. Piccole tortine dalla frolla morbida che si scioglie in bocca, leggere, semplici e tanto simpatiche.

Così buone, che sono durate poco, molto poco. Così buone da rifarle 1000 volte. E poi, alla fine, queste crostatine con fragole e cioccolato non sarebbero comunque state sufficienti! :-)

Crostatine con fragole e cioccolato

•••••

crostatine con fragole e cioccolato

scarica la ricetta stampabile

ingredienti | 10 pezzi

per la frolla al cacao
120 g di farina 00
75 g di olio di mais
40 g di cacao amaro
50 g di zucchero
1 uovo
4 g di lievito per dolci

per la crema al cioccolato
250 ml di latte
100 g di zucchero
50 g di cioccolato fondente
35 g di farina 00
2 tuorli

5 fragole
un cucchiaino di zucchero a velo

procedimento

Preparare la pasta frolla al cacao. In una terrina, sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema compatta. Aggiungere l’olio a filo e miscelare fino ad ottenere un composto omogeneo. Incorporare gradualmente la farina con il cacao e il lievito, continuando a mescolare fino al completo assorbimento. Avvolgere nella pellicola e riporre in frigorifero per 15 minuti.

Preparare la crema al cioccolato. In una ciotola in vetro adatto per il microonde, sbattere i tuorli con lo zucchero, usando una frusta, lavorandoli alcuni minuti fino ad ottenere una crema chiara e compatta. Unire la farina mescolando vigorosamente per prevenire la formazione dei grumi, fino ad ottenere un composto denso ed uniforme. Unire il cioccolato fondente precedentemente tritato, versare a filo il latte e continuare a mescolare fino a che sarà perfettamente incorporato.

Procedere con la cottura in forno a microonde per 2 minuti alla massima potenza (Jet); estrarre la ciotola, mescolare vigorosamente con la frusta e rimettere in forno. Cuocere alla massima potenza per 1 minuto, estrarre la ciotola, e verificare la consistenza della crema: non dovrà risultare liquida, bensì molto morbida e non del tutto rassodata, poichè ultimerà la sua cottura in forno. Se si presenta troppo liquida, procedete con sessioni di cottura da 15 secondi, intervallate da una mescolata con la frusta.

Se non avete il forno a microonde o se, comunque, volete usare il metodo tradizionale, seguite le indicazioni nell’articolo dedicato alla crema pasticcera.

Preparare le crostatine. Imburrare e infarinare uno stampo da muffin (o i pirottini in alluminio). Riprendere la pasta frolla dal frigorifero e trasferirla sulla spianatoia infarinata, quindi stenderla con un mattarello ad uno spessore di circa 3 millimetri. Con un tagliapasta, ricavare 10 dischi di pasta e inserirli delicatamente all’interno delle cavità dello stampo. I ritagli possono essere reimpastati e, comunque, in caso di eccedenze, possono diventare ottimi biscotti al cacao.

Versare la crema al cioccolato all’interno dei cestini di frolla, quindi cuocere per 20 minuti in forno a gas preriscaldato a 180°C. Al termine della cottura, fare intepidire le crostatine all’interno dello stampo (finchè son calde, saranno delicatissime) e, successivamente, trasferirle su una griglia a raffreddare completamente.

Lavare accuratamente le fragole e tagliarle a metà longitudinalmente, facendo attenzione a conservarne il ciuffetto verde. Asciugarle con delicatezza, posarle sopra ogni crostatina e spolverare con zucchero a velo. Servire fredde o a temperatura ambiente e, comunque, conservare in frigorifero.

un consiglio in più

Indubbiamente le fragole poste in superficie rendono esteticamente gradevoli queste crostatine con fragole e cioccolato, un po’ come accade per i pasticcini.
Se desiderare realizzare le crostatine con fragole e cioccolato affinchè siano più pratiche da consumare anche se vi trovate fuori casa, potete tagliare le fragole a rondelle o tocchetti e distribuirle sulla superficie delle crostatine.

•••••

Crostatine con fragole e cioccolato

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)

Ha realizzato questa ricetta:

Michela di Mollichedizucchero

Questa ricetta fa parte dello speciale “RICETTE CON LE FRAGOLE
Clicca qui per altre ricette correlate! :)

Ricette con le fragole

 

4 Commenti su Crostatine con fragole e cioccolato

  1. Salve, la ricetta è molto interessante, nel procedimento della pasta frolla c’è l’olio, ma la quantità manca. immagino che non sia olio d’oliva ma quanto?
    Complimenti per il blog!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.