Crocchette di riso al limone con mozzarella e acciughe

Oggi ho proprio voglia di raccontarvi qualcosa di terribilmente sfizioso: le crocchette di riso al limone con mozzarella e acciughe.

Trovata la ricetta su una rivista di cucina, mi hanno subito incuriosita, soprattutto per la presenza del limone, che io metterei davvero ovunque. Per giunta, il Socio Liffo adora crocchette, polpette e simili, dunque non ho esitato un attimo e mi sono subito messa all’opera.

Preparare le crocchette di riso al limone con mozzarella e acciughe è davvero semplicissimo: io ho deciso di ridurre i tempi usando la pentola a pressione per la cottura del riso, risparmiando circa un quarto d’ora rispetto alla cottura tradizionale, tuttavia, se non l’avete, potrete procedere anche con il metodo classico.

Inutile dire che le crocchette di riso al limone ci sono piaciute tantissimo (altrimenti non sarei qui a parlarvene): il riso al limone ha un gusto fresco e non scontato e all’interno vi attende un cuore filante di mozzarella, insieme al gusto deciso delle acciughe. Insomma, un equilibrio di sapori azzeccatissimo!

Perfette in un buffet, ma anche come cena diversa dal solito, le crocchette di riso al limone con mozzarella e acciughe sono una saporitissima finger food. Ma attenzione: attenti a non scottarvi! :-P

Crocchette di riso al limone con mozzarella e acciughe

•••••

crocchette di riso al limone con mozzarella e acciughe

ingredienti | 12-15 pezzi

550 ml di brodo vegetale
280 g di riso
200 g di mozzarella
60 g di pangrattato
40 g di burro
10 filetti di acciughe sott’olio
5-6 cucchiai di farina
2 uova
2 scalogni
2 cucchiai di Parmigiano Reggiano
un cucchiaio di prezzemolo tritato
mezzo bicchiere di vino bianco secco
la scorza di un limone non trattato
sale, pepe

olio di semi per friggere

procedimento

Nella pentola a pressione, far fondere il burro e tuffarvi gli scalogni, mondati e tritati finemente. Aggiungere il riso, farlo tostare un paio di minuti, quindi sfumare con il vino. Versare tutto il brodo, mescolare bene e chiudere il coperchio della pentola, cuocendo il riso per 4 minuti dal momento di entrata in pressione. Al termine della cottura, aggiungere la scorza di limone grattugiata ed il prezzemolo, regolare di sale e pepe, mescolare e proseguire la cottura per un paio di minuti, quindi spegnere il fuoco e mantecare con il Parmigiano Reggiano. Trasferire in una ciotola e far raffreddare.

Nel frattempo, tagliare la mozzarella a tocchetti e farla sgocciolare in un colino. Spezzettare i filetti di acciughe.

Con le mani ben inumidite, prelevare un po’ di riso dalla ciotola, premerlo bene sul palmo della mano, posare all’interno un tocchetto di mozzarella e qualche pezzetto di acciuga, quindi richiudere il tutto formando una pallina. Adagiarle la pallina su un vassoio e proseguire fino ad esaurimento degli ingredienti.

Al termine, predisporre due vassoi: in uno radunare il pangrattato e nell’altro la farina. In una terrina, sbattere le uova con una forchetta. Infarinare bene ogni crocchetta di riso, passarla nell’uovo e poi nel pangrattato.

In una larga padella, scaldare l’olio e, quando è ben caldo, tuffarvi le crocchette di riso al limone, poche per volta, girandole spesso per uniformare la doratura. A cottura ultimata, raccoglierle con una schiumarola e trasferirle su una griglia per sgocciolare l’olio in eccesso. Si consiglia di servirle calde, ma sono ottime anche fredde.

•••••

Crocchette di riso al limone con mozzarella e acciughe

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia, seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+Pinterest e Instagram!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

Vuoi dirmi o chiedermi qualcosa? Lascia un COMMENTO o CONTATTAMI! :-)

3 Commenti su Crocchette di riso al limone con mozzarella e acciughe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.