Tronchetto di castagne Mont blanc

La ricetta del Tronchetto di castagne Mont Blanc è un’idea che mi è venuta in mente mentre cercavo la ricetta perfetta del dolce MONTE BIANCO , tra le varie idee che vedevo nelle foto scorrendo le pagine, mi sono resa conto che piuttosto che mettere il cacao nella crema di latte e castagne, come nella maggior parte delle versioni, avrei preferito una base di pasta biscotto al cacao, per rendere “dolce da tagliare a fette”, il mio Mont Blanc per le feste di Natale, quindi, vi chiedo … come avrei potuto evitare di dargli anche la forma di tronchetto Natalizio? ..inutile dirlo, non ho saputo resistere, e poi si è materializzata subito, nella mia mente l’immagine che vedete nella foto qui sotto, un goloso tronchetto al cacao con crema di castagne MONT BLANC ricoperto di candida panna montata e scaglie di cioccolato. Dovevo farlo assolutamente, dovevo farlo subito!
Ed eccolo qui, molto in anticipo rispetto al Natale ma non fa niente, ho già provveduto a congelare le CASTAGNE LESSE E SBUCCIATE che mi serviranno per prepararlo a Natale in un battibaleno.
Fate come me, se avete ancora delle castagne preparatele in anticipo e potrete anche voi portare in tavola la bellezza di questo rotolo al cacao crema di castagne e panna!
Amo portare dolci a tema a tavola, lo scorso anno siete stati in tantissimi a preparare il mio ROTOLO RED VELVET AL COCCO decorato come la giacca di Babbo Natale, ve ne siete innamorati e lo avete fatto e rifatto anche a San Valentino. Ora aspetto di vedere anche i vostri Tronchetti di castagne Mont Blanc !
Se amate i dolci con le castagne sul mio blog ne trovate tantissimi, provate il MONTE BIANCO dolce con le castagne da mangiare al cucchiaio e servire in monoporzione, oppure la TORTA ALLE CASTAGNE E CIOCCOLATO, e la CROSTATA CON LE CASTAGNE AL CACAO, oppure, se non avete castagne fresche e volete utilizzare la crema di marroni in barattolo provate il ROTOLO AL CACAO CON CREMA DI MARRONI .
Sandra

Tronchetto di castagne Mont Blanc
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per un Tronchetto di castagne Mont Blanc

Per il rotolo di pasta biscotto al cacao

100 g farina 0 (oppure 00)
30 g cacao amaro in polvere
150 g zucchero
4 uova
2 cucchiai latte
1 pizzico sale

Per la farcitura Mont Blanc

800 g marroni (o castagne belle grosse da cui trarre 500 g di castagne cotte e spellate.)
500 g latte (il peso del latte deve essere pari al peso delle castagne cotte e spellate)
1 bacca vaniglia
140 g zucchero
250 ml panna da montare, 35% di lipidi (tipo hoplà già zuccherata)
80 g cioccolato fondente (da tagliare in scaglie per la decorazione finale)

Strumenti

Vi servirà una teglia 27x 38 cm circa e della carta forno.

Come fare il Tronchetto Mont Blanc

Prepariamo le castagne

Per preparare il Tronchetto di castagne Mont Blanc occupatevi innanzitutto delle castagne, se non avete fatto questa operazione precedentemente, e quindi non avete delle castagne cotte e spellate già pronte in freezer ( come faccio io, quando ne raccolgo tantissime in ottobre), dovete lavarle e inciderle tutte. Mettetele in una pentola e copritele di acqua fredda. Portate ad ebollizione e lasciate cuocere per 25 minuti circa, verificate la cottura delle castagne con i rebbi di una forchetta, deve essere facilmente trapassabile e morbida dentro. Una volta cotte spellatele subito, perché da fredde diventa difficile e si allungano i tempi.

Mettete le castagne spellate in una pentola, devono essere esattamente 500 g, se sono di più eliminate l’eccesso per non sbilanciare la ricetta. Aggiungete pari peso di latte (quindi i 500 g) e lo zucchero con i semi del baccello di vaniglia. Portate a bollore e poi lasciate cuocere per 25/30 minuti circa mescolando molto spesso e scoperto. Le castagne si scioglieranno fino a diventare una crema sostenuta e non più liquida. Deve avere l’aspetto che vedete in foto qui sotto.

Tronchetto di castagne Mont Blanc

Ora con l’aiuto di un frullatore a immersione oppure con un passaverdure se l’avete, eliminate ogni grumo ottenendo una crema liscia e omogenea. Lasciatela raffreddare coperta con pellicola trasparente a contatto.
Mettete la panna da montare in frigorifero che dovrà essere ben fredda per essere montata alla perfezione.

Tronchetto di castagne Mont Blanc

Prepariamo il rotolo al cacao per il Tronchetto di castagne Mont Blanc

Separate i tuorli dagli albumi. Nella ciotola degli albumi mettete un pizzico di sale e montateli a neve bene ferma e teneteli da parte.
In una ciotola a parte montate i tuorli con lo zucchero e due cucchiai di latte, devono diventare chiari.

Incorporate gli albumi metà per volta ai tuorli montati, fatelo con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare gli albumi. Mescolate insieme la farina, la vanillina ed il cacao, setacciateli e uniteli un po’ per volta al composta di uova, continuate con la spatola con movimenti dal basso verso l’alto.

Preriscaldate il forno a 180° ventilato e preparate la teglia con la carta forno oppure un buon staccante per teglie in spray. Versate il composto nella teglia e con una spatola andate a riempire bene tutti gli angoli in uno strato uniforme.

Infornate la teglia con la pasta biscotto per 10 minuti esatti, appena pronta tiratela fuori e con un’altra teglia ricoperta di carta forno messa sopra, aiutandovi con due presine, ribaltate le due teglie insieme. Sollevate la teglia sopra e tirate subito via il foglio di carta forno attaccato alla pasta biscotto. Con il foglio di carta forno nuovo che è rimasto sotto invece, chiudete a chiocciola dal lato più lungo del rettangolo di pasta biscotto. Lasciate raffreddare così.

Mettiamo insieme il tutto per fare un bel tronchetto natalizio innevato

Quando la crema ed il rotolo saranno perfettamente freddi, srotolate con delicatezza la pasta biscotto, spalmate la crema di marroni con una spatola infilandola anche nella parte più stretta del rotolo, che sicuramente è meglio non forzare ad aprirsi del tutto, altrimenti si rischia di spezzarlo.
Potrebbe, anzi sicuramente, avanzerà della crema di castagne. Conservatela perché tra poco vi dico cosa ci potete fare.

Arrotolate e chiudete il rotolo con la parte finale della chiusura in giù. Preparate un piatto da portata sufficientemente ampio da ospitare il tronchetto.
Montate la panna a neve ben ferma.
Tagliate il rotolo in due, una sistematela sul piatto come tronco principale, l’altra metà tagliatela in due parti più piccole e mettetene una a lato del tronco principale.

Spalmate la panna montata sui due pezzi con l’aiuto di una spatola seghettata a zig zag, per ottenere un realistico effetto TRONCO, piazzate il terzo pezzo in alto tra i due tronchi e rifinite di panna anche questo. E’ già bellissimo vero?

Per finire tagliate in scaglie il cioccolato fondente e cospargete il tronchetto di castagne innevato per renderlo ancora più goloso e accattivante. Conservate in frigo fino al momento di servire.
Con la crema rimasta che vi dicevo prima, preparate una golosa merenda extra per i bambini, un paio di mini Mont Blanc da assaggiare in anteprima tutti per voi.

“link sponsorizzati inseriti in pagina”

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.