Crea sito

Sfilatini con farina integrale e farro

Gli sfilatini con farina integrale e farro sono delle baguette di pane di facile realizzazione.

Mi piace preparare il pane in piccole dimensioni perché quando lo congelo posso tirare fuori dal freezer 1 o 2 pezzi a seconda delle necessità, e poi si decongelano in un attimo. C’è anche il vantaggio che per le manine di mio figlio sono ideali, lui che è un gran rosicchiatore di pezzi di pane!

Sul mio blog trovate tante ricette di pane fatto in casa, provate anche i bocconcini di pane con lievito di birra se non avete il lievito madre, oppure provare il fantastico pane rustico con sosta frigo.

Sandra

sfilatini con farina integrale e farro

Ingredienti per 6 sfilatini con farina integrale e farro

Se avete la pasta solida

  • 210 g di pasta madre
  • 165  g di farina integrale
  • 285 g di farina di farro
  • il resto rimane invariato

Ho preparato questo impasto con il bimby ma è perfettamente eseguibile anche a  mano o con planetaria!

Procedimento

Nel boccale inserite tutti gli ingredienti ad esclusione di acqua , sale e semi.

Fate partire la modalità spiga e aggiungete gradualmente l’acqua.

Lasciate impastare un paio di minuti e controllate l’incordatuta, aggiungete il sale e infine i semi, lasciate impastare fino al terzo minuto.

Ribaltate l’impasto sul piano e fatene una palla. Lasciate riposare sotto una ciotola a campana per 20 minuti e fate un giro di pieghe, pirlate bene e lasciate ancora 20 minuti sotto la ciotola.

Ripetete un giro di pieghe e ponete a lievitare in una ciotola foderata da un canovaccio infarinato di semola. Dovrà raddoppiare.

Impiegherà dalle 4 alle 6 ore. A quel punto spargete della semola o meglio ancora della farina fioretto sul piano, ribaltate l’impasto e stendetelo delicatamente con i polpastrelli a formare un rettangolo.

Con un tarocco ricavate la forma degli sfilatini e senza strapazzarli troppo trasferiteli su una teglia rivestita di carta forno e ricoprite di pellicola. Cospargeteli ancora con semola o farina fioretto e lasciateli lievitare ancora 2 ore.

Quando sarà giunto il momento accendete il forno a 200° statico con un pentolino d’acqua all’interno, quando avrà raggiunto la temperatura infornate i panini per 25/30 minuti.

Lasciateli raffreddare prima di servire.

Seguimi : su FACEBOOK Instagram PINTEREST e Telegram  e YOUTUBE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.