Semifreddo all’arancia e cannella con le noci

Il Semifreddo all’arancia e cannella con le noci è un’idea riciclo per impiegare la crema che mi era rimasta dal babà all’arancia e cannella, non era il caso di ripulire la ciotola con ingordigia tutta da sola😜 e quindi ho pensato ad un dessert veloce adatto al dopo cena dei prossimi giorni aggiungendo semplicemente le noci tostate e spellate, ho sistemato il tutto in uno stampo da plumcake… et voilà!!!!

Sandra

Semifreddo all'arancia e cannella con le noci

Ingredienti

  • 1 tuorlo d’uovo
  • 20 gr di farina
  • 1 cucchiaio di fecola di patate
  • 70 gr di zucchero semolato
  • 250 ml di latte
  • 1 cucchiaino di scorza d’arancia grattugiata
  • succo di mezza arancia
  • 1 cucchiaino raso di cannella in polvere
  • 200ml di panna per dolci da montare
  • 60 g di noci tostate e spellate o nocciole

Preparazione Semifreddo all’arancia e cannella con le noci

In un pentolino dal fondo spesso sbattete l’uovo con lo zucchero, aggiungete la farina e la fecola di patate sciolta nel succo di arancia continuando a mescolare con la frusta, aggiungete la scorza dell’arancia e trasferite sul fuoco, a filo aggiungete il latte continuando sulla fiamma bassa fino a che la crema non arriva ad ebollizione. Unite la cannella e mescolate fino a che non si addensa. Una volta pronta trasferite la crema in una ciotola di vetro e coprite con pellicola a contatto, lasciate raffreddare completamente.

Montate a neve la panna per dolci e unitela alla crema ormai raffreddata, se dovesse risultare grumosa passatela tranquillamente al setaccio.

Tostate le noci o le nocciole in forno caldo a 180° per 5 minuti e strofinatele in un panno pulito per eliminare le pellicine….tritate grossolanamente le noci e unitele alla crema, trasferite in uno stampo foderato di pellicola per estrarre facilmente il semifreddo quando sarà solidificato, ci vorranno circa 6 ore prima che sia pronto, estraetelo dal freezer almeno mezz’ora prima di tagliarlo a fette e servire.

“link sponsorizzati inseriti in pagina”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.