Schiacciata con l’uva fragola

Schiacciata con l’uva fragola

La schiacciata con l’uva fragola è una focaccia dolce tipica delle toscana,viene preparata con uva canaiola o in mancanza con uva fragola,questi due tipi di uva non sono adatti alla produzione di vino ed è sicuramente questo che ha spinto i contadini ad inventarsi la ricetta della schiacciata con l’uva fragola,del resto la cucina toscana abbonda di ricette “povere” che sfruttano al meglio tutto ciò che la terra offre,in un modo o in un’altro! La schiacciata con l’uva fragola è una scoperta per me,grande appassionata di impasti per pizze e focacce, impastare una focaccia dolce famosa come la schiacciata con l’uva fragola mi ha aperto un mondo…schiacciata con l'uva fragola

 Dosi per una teglia 30×40, se preferite una focaccia alta usate una teglia poco più piccola

Ingredienti  con le dosi anche per chi usa lievito di birra

Se usate il licoli

  • 100g di licoli
  • 235 g di farina 0
  • 235 g di farina manitoba oppure una 350w
  • 300g di acqua
  • 1 cucchiaino di malto (Se non lo avete non mettete niente)
  • 1 pz di sale
  • 30 ml di olio evo + quello che serve per ungere teglia e superficie
  • 40 g di zucchero + quello che serve da cospargere sulla focaccia
  • 1 kg di uva fragola oppure la canaiola

Se usate la pasta madre solida

  • 150 g pasta madre solida
  • 210 g farina 0
  • 210 g farina manitoba oppure una 350w
  • 300 g di acqua
  • Il resto rimane invariato

Se usate  lievito di birra

  • 2 g di lievito di birra secco oppure 6 di quello fresco per una lenta lievitazione
  • 260 g di farina 0
  • 260 g di farina manitoba o una 350w
  • 350g di acqua
  • Il resto rimane invariato

Procedimento Nel boccale del bimby inserite il lievito spezzettato,il malto e l’acqua,fate partita modalità spiga e incorporate la farina a cucchiaiate,una volta raggiunta una certa omogeneità unite lo zucchero e fatelo assorbire bene,finite con l’olio e un pizzico di sale e portate ad incordatura.L’incordatura si riconosce dal fatto che durante il movimento delle lame la palla di impasto rotea su se stessa senza più aprirsi e lascia le pareti del boccale pulite…L’intera operazione di impasto dovrebbe durare circa 8 minuti.12162572_1610002309264941_1885631246_o

Ribaltate l’impasto sul piano di lavoro e lasciatelo riposare 15 minuti coperto con ciotola a campana,al termine del riposo fate un giro di pieghe a tre e pirlate a palla ben chiusa aiutandovi con un tarocco.

12162299_1610002295931609_188530587_o
Coprite ancora a campana per lasciare riposare 15-20 minuti,ripetete l’operazione ancora 1 volta e trasferite l’impasto in ciotola leggermente unta.Coprite con pellicola e attendete il raddoppio,se impastate la sera e volete star tranquilli potete  fare la sosta frigo adesso,riprenderete l’impasto al mattino e se raddoppiato lasciate acclimatare e procedete come da ricetta.schiacciata con l'uva fragola

schiacciata con l'uva fragolaDividete in due l’impasto e iniziate a stendere la due metà in due teglie unte di olio evo,se incontrate difficoltà nello stenderle perché “l’impasto ritorna indietro” è perfettamente normale,coprite con pellicola e lasciate riposare 15 minuti e poi continuate a stendere....tenete presente che i due strati dovranno essere molto sottili per ottenere “la schiacciata”,maneggiate con cura e pazienza l’impasto per non danneggiarlo e lasciate riposare più volte per poter gradualmente raggiungere lo spessore,altrimenti usate una teglia più piccola (30×30) e otterrete una focaccia con l’uva molto alta e morbida,dipende dai vostri gusti. schiacciata con l'uva fragola

Distribuite metà dell’uva su tutta la superficie e cospargete con una presa o due di zucchero,ora stendete l’altra metà dell’impasto e spostatelo sul primo strato di uva,io ho ribaltato con un colpo deciso la teglia sul primo strato….rocambolesco ma non trovavo modo più semplice 😀schiacciata con l'uva fragola

Distribuite l’uva rimasta sulla superficie,aggiungete ancora zucchero e un filo di olio,coprite con pellicola e lasciate lievitare ancora,fino ad un sostanzioso aumento di volume.

Preriscaldate il forno statico a 180° e intanto pigiate poco poco gli acini in superficie nella pasta…infornate per 35-40 minuti circa,se dovesse scurirsi troppo presto la superficie coprite con alluminio e proseguite la cottura.

schiacciata con l'uva fragola

schiacciata con l'uva fragolaGrazie per la tua visita e a presto con una nuova ricetta!

P.S :

Seguimi anche nel gruppo facebook “L’ho fatto io! Ricette” clicca qui per iscriverti….

Se provi questa ricetta dimmi del tuo risultato e se ti è piaciuta ,se vuoi rimanere aggiornata sulle ricette del mio blog lascia il tuo “mi piace” sulla mia pagina FB!

    Clicca qui ———————->10868295_1117047621658671_2037098265705016783_n

(Visited 1.260 times, 1 visits today)
 
Precedente Spaghetti con le vongole in bianco Successivo Verdure gratinate al forno

Lascia un commento

*