Crea sito

Risotto alla crema di scampi

La ricetta del risotto alla crema di scampi…

ad una settimana dal giorno di San Valentino sembra azzeccatissima da proporre ai miei lettori. Non è che bisogna per forza andare al ristorante, per fare una cenetta Tête-à-tête. Alcune volte, per svariati motivi, quali possono essere i figli, il lavoro, o semplicemente se si vuole restare nell’intimità di casa…..possiamo preparare qualcosa di delizioso, come un risotto alla crema di scampi. Vi stupirete nello scoprire quanto in realtà sia semplice da cucinare, e che grande soddisfazione scoprire che è davvero buono e che chi lo mangerà insieme a voi, non potrà far altro che complimentarsi e chiedere il bis!

Non perdete anche la ricetta delle mezze maniche al sugo di scampi, una ricetta molto amata sul mio blog.

Sandra  
risotto alla crema di scampi

Ingredienti per 2 porzioni abbondanti di risotto alla crema di scampi

Per preparare il fumetto (il brodo per cuocere il risotto):

  •  le teste e i carapaci dei 500 g di scampi (freschi o surgelati)
  • 1 scalogno piccolino
  • 1 rametto di prezzemolo
  • 3 o 4 granelli di pepe intero (se non lo avete va bene un pizzico di quello in polvere)
  • q.b. concentrato di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b. olio evo
  • brandy per sfumare
  • sale
  • acqua 600 ml circa

Per cucinare il risotto

  • 200 g di riso carnaroli
  • la polpa degli scampi precedentemente puliti
  • 1 scalogno piccolo
  • 1 spicchio di aglio
  • pepe q.b.
  • 30 g di panna da cucina
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • succo di mezzo limone

Preparazione del risotto alla crema di scampi

Per preparare il risotto alla crema di scampi la prima cosa da fare è di eseguire l’operazione di pulitura sotto un filo di acqua fresca corrente per eliminare bene la sabbia, che potrebbe nascondersi nei carapaci.

Privateli della testa e con un paio di forbici, intagliate il ventre, estraete delicatamente il carapace ed eliminate la parte dell’intestino. Tenete da parte la polpa e utilizzate gli scarti per preparare il fumetto con cui andrete a cuocere il risotto.

Prepariamo il fumetto di scampi

Tritate lo scalogno finemente e unitelo insieme all’olio e all’aglio in un tegame alto. Lasciate colorire su fuoco medio e unite le teste e i carapaci degli scampi mescolando di tanto in tanto,infine sfumate con il brandy .

Quando il brandy sarà evaporato unite il ciuffetto di prezzemolo, l’acqua, il concentrato di pomodoro , una presa di sale e il pepe in grandi interi, e lasciate cuocere per una mezz’oretta. Quando il fumetto di crostacei sarà pronto filtrate il tutto e tenete da parte il brodo di pesce ottenuto .

Prepariamo la crema di scampi

In una padella versate  un filo di olio di olio ed uno spicchio d’aglio e lasciatelo imbiondire leggermente e poi eliminatelo.

Sistemate gli scampi interi nella padellina piccola e lasciateli rosolare rigirandoli quasi subito sull’altro lato,saranno cotti in 2 minuti, insaporite con un pizzico di sale e sfumate con il succo del mezzo limone. Tenete da parte gli scampi interi più belli per la decorazione, con gli altri preparate la crema.

In un piccolo frullatore inserite gli scampi destinati alla crema, aggiungete mezzo mestolo di fumetto e la panna, frullate bene fino ad ottenere  un composto omogeneo.

E’ il momento di cucinare il risotto

Tritate lo scalogno e mettetelo in un tegame alto adatto alla cottura del risotto, unite un filo di olio e lasciate rosolare a fiamma bassa, unite anche il riso e lasciatelo tostare per qualche minuto mescolando spesso con un cucchiaio di legno.

Aggiungere un mestolo di fumetto alla volta e portate il riso a cottura, aggiungendo altro fumetto solo quando il precedente sarà stato assorbito.

A fine cottura potete aggiungere la crema di scampi e mantecare il tutto. Servite caldo e cremoso e guarnite con gli scampi interi che avete tenuto da parte, potete aggiungere della scorza grattugiata di limone e del prezzemolo tritato finemente per aromatizzare il vostro risotto alla crema di scampi.

 

Seguimi su Facebook

Lascia il tuo “Mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK, ti basta cliccare Qui ,lasciare il tuo Highlights info row imagee selezionare “Mostra per primi” ,così mi seguirai e non perderai le mie ricette.

 su Instagram 

 Ti basta cliccare qui per visitare e seguire il mio profilo

su PINTEREST

per vedere le immagini delle mie ricette e trovare ispirazione per i tuoi menù di ogni giorno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.