Pollo arrosto al forno

La ricetta del pollo arrosto al forno con patate, è un secondo piatto gustoso e adatto a qualsiasi tipo di occasione, viene servito anche nei pranzetti speciali in famiglia come quelli delle festività natalizie, anche se si contende la scelta con la ricetta del pollo ripieno.

Per avere un pollo intero arrosto dalla pelle croccante che sia anche morbido e succulento, bisogna prestare bene attenzione ai tempi di cottura ed alla temperatura del forno, altra cosa importante è ricordarsi di irrorare spesso la pelle con i succhi ed i grassi rilasciati sul fondo dalla carne durante la cottura.

Per quello che riguarda i tempi di cottura del pollo arrosto, la scuola di cucina parla di 1 ora di cottura per ogni kg di pollo, naturalmente la parte più importate la svolge l’occhio, se ritenete necessario potrete prolungare di qualche minuto la permanenza in forno, in favore di una doratura più intensa e una pelle più croccante, senza mai dimenticare il rischio, che la carne del vostro pollo potrebbe asciugarsi troppo.

Anche se difficilmente avanzerà un pezzetto di pollo arrosto, nell’eventualità posso consigliarvi la ricetta dell’insalata di pollo e patate che ho preparato giusto qualche giorno fa, con 1/4 dello splendido pollo che vedete in foto. Eravamo reduci dalle abbuffate natalizie e proprio non siamo riusciti a finirlo!

Inoltre, se avete solo le coscette o i fusi di pollo, leggete la ricetta per fare i fusi di pollo al forno croccanti fuori e morbidi e succulenti dentro, col trucchetto della doppia cottura.

Sandra

pollo arrosto al forno
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

Nella lista ingredienti troverete le erbe aromatiche, il sale e l’aglio necessari a creare il mix aromatico con cui massaggiare il pollo per insaporirlo, naturalmente potete utilizzare anche gli insaporitori già pronti in commercio.

Dosi per 1 Pollo arrosto al forno da 1 kg

1 pollo (intero da 1 kg)
1 spicchio aglio
3 rametti rosmarino (2 per il pollo e 1 per le patate)
1 cucchiaio origano secco
6 foglie salvia
1 cucchiaio sale
1 foglia alloro
q.b. olio extravergine d’oliva
500 g patate

Strumenti

Passaggi

Come preparare il pollo arrosto al forno

Per preparare il pollo arrosto, per prima cosa preparate il mix aromatico per carni, inserite in un mixer tutte le erbe aromatiche, 4 cucchiai di olio ed il sale e tritate tutto fino ad ottenere un composto fine (se non avete il mixer a lame servitevi di un coltello ben affilato).

Se volete evitare questo passaggio potete scegliere di utilizzare un cucchiaio abbondante di insaporitore per arrosti già pronto a cui aggiungere i 3-4 cucchiai di olio.

A questo punto, con le mani sporche del mix aromatico, massaggiate il pollo in tutte le sue parti, non dimenticate di ungere con gli aromi anche l’interno, il pollo merita di essere coccolato per bene e a lungo, se necessario aggiungete qualche goccia di olio in più.

pollo arrosto al forno

Una volta terminata l’operazione “massaggio” dovete legare le cosce con dello spago da cucina, se come me non trovate lo spago (che è sempre tra i piedi, ma oggi si è letteralmente dematerializzato….) potete utilizzare un foglio di carta forno ripiegato più volte in una striscia larga 1 cm, guardate in foto come ho fatto io. Legare ben strette le cosce al corpo del pollo, serve a tenere le carni compatte, sode e tenere anche dopo la cottura.

Preriscaldate il forno a 200° in modalità statico, infornate il pollo per un’oretta circa (1 ora di cottura per ogni kg di peso). Nel frattempo tagliate a tocchetti le patate e immergetele in una ciotola di acqua fredda.

Ogni tanto ricordate di andare a recuperare con un cucchiaio il fondo di cottura (liquido) e di cospargere tutto il pollo in maniera uniforme, a metà cottura rigirate l’intera leccarda o la teglia che lo contiene per far si che la doratura sia uniforme su entrambi i lati.

pollo arrosto al forno

Per la cottura delle patate al forno, se tagliate a tocchetti di 4 cm circa, impiegheranno circa 30 minuti a cuocere in maniera uniforme, quindi, quando mancherà mezz’ora alla fine cottura del pollo, scolatele dall’acqua e sciugatele bene con un canovaccio pulito. Conditele in una bacinella con sale, rosmarino tritato, olio e un pizzico di pepe e unitele al pollo nella stessa leccarda cercando di non ammassarle tra loro, se volete che le vostre patate siano perfettamente croccanti, utilizzate una teglia a parte per la cottura, conditele e posizionatele sul ripiano superiore a quello del pollo rigirandole di tanto in tanto.

Appena il pollo sarà giunto a cottura sfornatelo e servitelo subito con le patate calde, se volete essere certi che sia ben cotto, cosa importantissima per la carne di pollo così come per quella di maiale, potete utilizzare un termometro alimentare e misurare la temperatura infilzandolo nella parte più carnosa della coscia, deve essere non inferiore a 72 °.

pollo arrosto al forno

Seguimi sui social

“link sponsorizzati inseriti in pagina”

“link sponsorizzati inseriti in pagina”

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.