Pasta e zucca

Pasta e zucca alla Napoletana cremosa e densa, è una ricetta tipica della stagione autunnale in special modo nel sud Italia.
E’ un cibo confortante e che riscalda corpo e mente. L’uso del peperoncino è quasi d’obbligo, ma per chi come me ha bambini, nessuno vi vieta di aggiungerne un pezzetto dopo aver messo da parte le loro porzioni.
Il mio peperoncino di oggi è particolarmente piccante perché mi è stato portato direttamente dalla Calabria, e quindi ne è bastato davvero un minuscolo pezzettino per rendere piacevolmente piccante la mia porzione.
Il formato di pasta solitamente utilizzato per fare pasta e zucca sarebbe quella mista, spero mi perdonerete se oggi ho lasciato scegliere al piccolo di casa il tipo da utilizzare…sono i primi giorni di scuola, e cerco di coinvolgerlo un po’ in tante questioni casalinghe, per convincerlo che lui è grande, e che i bambini grandi vanno a scuola.
Sandra

pasta e zucca alla napoletana
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 porzioni di pasta e zucca alla napoletana

  • 500 gzucca
  • 300 gpasta (mista o preferita)
  • 1 spicchioaglio
  • 2 ramettiprezzemolo
  • q.b.peperoncino (opzionale)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione della pasta e zucca alla napoletana

  1. Mondiamo la zucca e tagliamola a cubetti, mettiamola in una pentola capiente con uno spicchio di aglio, un giro di olio, il prezzemolo tritato e un pezzetto di peperoncino (piccolo o grande a seconda di quanto preferiamo il piccante).

  2. Facciamo rosolare qualche minuto in pentola rigirando spesso e aggiungiamo un bicchiere di acqua, copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere la zucca fino a che sarà morbida e disfatta alla pressione del cucchiaio di legno, circa 20-25 minuti.

  3. Uniamo alla pentola con la zucca cotta ancora un bicchiere di acqua e riportiamo a bollore, aggiungiamo anche la pasta, il sale e portiamo a cottura, aggiungendo eventualmente acqua calda una tazzina per volta.

  4. Cuocendo la pasta nello stesso brodo della zucca otterremo una pasta e zucca cremosa e saporita, ma è importante che l’acqua non sia mai troppa per ottenere un effetto “risottato” e non brodoso.

    Lasciamo riposare 5 minuti prima di servire.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.