Pasta e patate alla napoletana

La ricetta della pasta e patate, in particolare nella versione alla napoletana, è uno dei primi piatti invernali più amati e preparati della tradizione italiana. Pasta e patate è un piatto povero ma anche facile e veloce da preparare, in tutta la penisola, e sicuramente anche nella sola Campania, esistono diverse varianti di pasta e patate, c’è chi mette pomodoro, chi aggiunge pancetta a cubetti o cotica, chi mette solo la cipolla, e chi prepara il soffritto, ma la vera diatriba si innesca sull’argomento “pasta e patate azzeccosa” o “pasta e patate brodosa“? Anche il tipo di pasta scelto per fare una buona pasta e patate può variare in base ai gusti personali, il formato più gettonato è sicuramente la pasta mista, ma molti amano anche altri tipi di pasta corta come i tubetti o i tubettoni ad esempio.
In mezzo a tanta differenza di preferenze e alle infinite varianti però…una cosa è certa, la ricetta della pasta e patate alla napoletana, è quella cremosa e azzeccata, quella a cui spesso e volentieri viene aggiunta la crosta del formaggio quando disponibile, ed i più golosi non si fanno mancare una bella dadolata di provola a pezzetti aggiunta a fuoco spento e mantecata e che trasforma la ricetta nella famosa pasta e patate con la provola….un’altra poesia della cucina napoletana! … pasta e patate azzeccosa, specialmente se con la provola o scamorza affumicata, è famosa per il fatto, che resta buonissima anche il giorno dopo, anzi…forse di più!
Sul blog trovate anche una versione di pasta e patate con funghi porcini, e gli altri classici pasta e zucca cremosa alla napoletana, pasta e piselli alla napoletana e pasta e ceci con pancetta e rosmarino o l’alternativa riso e patate alla napoletana.
Sandra

pasta e patate alla Napoletana
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo3 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 porzioni di pasta e patate alla napoletana

Per fare pasta e patate alla napoletana, una ricetta passibile di tante varianti ma tutte buonissime, potete decidere se mettere o meno la carota oppure limitarvi al sedano ed alla cipolla, anche la la scelta di mettere o meno la pancetta o la cotica, i pomodorini e come pure l’aggiunta della crosta di parmigiano, sono scelte del tutto personali, io per esempio li aggiungo quando ne ho, altrimenti pace e viene benissimo lo stesso, stesso discorso vale per la dadolata di provola finale…che trasformerebbe la vostra pasta e patate in pasta patate e provola, un’ altra delle “poesie” della cucina napoletana.
  • 200 gpasta
  • 500 gpatate
  • 40 gpancetta (opzionale)
  • 1/2cipolla (piccola)
  • 1/2 gambosedano
  • 1/2carota (opzionale)
  • 6pomodorini ciliegino (opzionale (oppure 1 rametto di rosmarino))
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1dado da brodo (vegetale )
  • q.b.sale
  • 1crosta di parmigiano (opzionale)
  • 80 gprovola affumicata (o scamorza)
  • q.b.parmigiano grattugiato

Preparazione

  1. Preparate un soffritto con la cipolla, il sedano ed eventualmente la carota, tagliateli in dadini piccoli piccoli e mettete tutto in una casseruola abbastanza ampia, scaldate insieme a 30 g di olio e fate appassire bene. Se volete mettere pancetta o cotica tagliati a dadini fatelo adesso.

  2. Tagliate a dadini regolari le patate sbucciate, fatele rosolare in pentola col soffritto 2 o 3 minuti mescolando spesso per non farle attaccare. SE desiderate rendere leggermente rosata la vostra pasta e patate unite anche i pomodori tagliati in 4 e lasciate insaporire.

  3. A questo punto aggiungete uno o due bicchieri di acqua tiepida, le patate devono coprirsi a filo d’acqua, se non avete messo i pomodorini, e quindi la preparate in bianco, aggiungete un rametto di rosmarino, il dado vegetale e portate a bollore, fate cuocere e insaporire il tutto per 25 minuti circa mescolando di tanto in tanto.

  4. Intanto, se avete la crosta di parmigiano grattatela dal lato dove si legge la stampa del marchio, la superficie dei formaggi è trattata con sostanze che non è consigliabile mangiare. Aggiungetela alla minestra di patate, probabilmente non si scioglierà del tutto ma rilascerà un intenso sapore nella vostra pasta e patate.

  5. Quando le patate saranno cotte e sfatte, schiacciatene qualcuna con la forchetta, poi allungate il brodo con un ulteriore bicchiere di acqua, quel tanto che basta per cuocere la pasta direttamente nella minestra di patate.

  6. Eliminate il rametto di rosmarino e aggiustate di sale, aspettate che riprenda il bollore e unite la pasta, portatela a cottura mescolando spesso, senza coperchio per fare in modo che l’acqua evapori e per ottenere una pasta più cremosa e densa, solo se serve aggiungete poca acqua calda per volta per portare a termine la cottura della pasta.

  7. Pasta e patate deve essere cremosa e al dente, aggiungete sale solo se serve (assaggiate prima), poi a fiamma spenta unite una manciata di parmigiano grattugiato.

    Per trasformare la vostra pasta e patate cremosa in pasta e patate con la provola unite anche una bella dadolata di provola e mescolate tutto!

  8. Lasciate riposare 3 minuti e servite subito.

    Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.