Crea sito

Pan brioche al cacao e amarene

Pan brioche al cacao e amarene

Pan brioche al cacao e amarene, troppo semplice detto così, in realtà questo Pan brioche al cacao  e amarene ha un impasto fatto con sciroppo di amarene e dopo la prima lievitazione si arricchisce di crema alla vaniglia e le amarene dello sciroppo stesso…un profumo goloso ed estasiante si impadronirà delle vostre cucine e la colazione/merenda sarà un momento di…goduria allo stato puro! 😀 Avevo già scritto una ricetta di pan brioche al cacao ed è proprio partendo da quello che sono partita per realizzare questo goloso dolce…facciamo insieme il Pan brioche al cacao e amarene

Pan brioche al cacao e amarene
Ingredienti:
  • 120 g di farina manitoba
  • 100g farina 0
  • 20 g cacao amaro in polvere
  • 90 g di pm rinfrescata
  • 60 g di zucchero
  • 60 g di burro morbido 
  • 60-75 ml di latte (dipende dalla durezza della vostra farina manitoba, io ho usato una 460 w molto forte che assorbe molto)
  • 2 cucchiai colmi dello sciroppo di amarene
  • circa 20 amarene sciroppate
  • 1 uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • latte per spennellare la superficie
Se usate il licoli:
                 il resto rimane invariato
Se volete farlo con lievito di birra
2 g di lievito di birra secco oppure 6 g di quello fresco
275g di farina 0
180-200 g di latte
 per la crema alla vaniglia

250 ml di latte

50 g di zucchero

20 g. di amido di mais

1 tuorlo d’uovo

1 bustina di vanillina oppure i semi di 1/2 baccello

Procedura:
Nel boccale del bimby inserite il latte con lo sciroppo di amarene sciolto dentro,lo zucchero e il lievito 30 sec/vel 2 Aggiungete la farina,il cacao le uova, e la vanillina. Impostate la modalità spiga,e quando la massa inizia a legare aggiungete il burro a tocchetti e un pezzetto per volta.Intorno al 6° minuto aggiungete un pizzico di sale . L’impasto deve risultare liscio e omogeneo e deve staccarsi dalle pareti del boccale. Ribaltate l’impasto sul piano di lavoro e pirlate bene con l’aiuto di un tarocco.
Formate una bella palla e mettetela a lievitare in una ciotola , coprire con pellicola trasparente e lasciate raddoppiare, impiegherà circa 6 ore.Intanto prepariamo e lasciamo raffreddare bene la crema alla vaniglia.
Preparazione della crema con il bimby 
Mettete nel boccale il latte e i semi della bacca di vaniglia,lasciate cuocere per 3 minuti,a 90° velocità 1.
Aggiungete il tuorlo d’uovo,l’amido di mais e lo zucchero e lasciate cuocere ancora per 8 minuti,velocità 2 a 100°.
Una volta pronto trasferite la crema in una ciotola di vetro e coprite con pellicola a contatto, lasciate raffreddare completamente.
Preparazione della crema con metodo tradizionale
In un pentolino dal fondo spesso sbattete l’uovo con lo zucchero, aggiungete la farina e l’amido di mais continuando a mescolare con la frusta, aggiungete i semi della bacca di vaniglia e trasferite sul fuoco, a filo aggiungete il latte continuando sulla fiamma bassa fino a che la crema non arriva ad ebollizione. Mescolate fino a che non si addensa. Una volta pronto trasferite la crema in una ciotola di vetro e coprite con pellicola a contatto, lasciate raffreddare completamente.

Quando l’impasto sarà raddoppiato ribaltate su un piano e sgonfiatelo leggermente, stendete con il matterello formando un rettangolo e spalmate la crema alla vaniglia, distribuite le amarene divise a metà sulla superficie e arrotolate a formare un salsicciotto.Arrotolate delicatamente in senso verticale.

Chiudete il rotolo in della pellicola trasparente e mettete in frigo a solidificare per qualche ora,io tutta la notte,perché la pasta deve diventare dura e il ripieno solidificarsi in modo da non fuoriuscire troppo facilmente quando andrete a tagliare in due e intrecciare i due cordoni multistrato.Più si solidifica è più facile sarà dare la forma al pan brioche

Trascorso il riposo in frigo del nostro cordone di pasta scartatelo e trasferitelo su un foglio di carta forno,tenete vicino lo stampo e iniziate tagliando in due nel senso della lunghezza il cordone.Potete vedere in queste immagini di repertorio di una brioche molto simile fatta ad aprile se non ricordo male…pan briochecin semi di papavero e crema vanigliapan briochecin semi di papavero e crema vaniglia
Intrecciate delicatamente i due cordoni alternandoli da sopra a sotto fino alla fine stando attenti a lasciare l’apertura sempre rivolta verso l’alto.Trasferite la treccia nello stampo imburrato.

Coprite di nuovo con pellicola e lasciate aumentare di volume,considerando il tempo necessario ad acclimatarsi e poi a riprendere la lievitazione circa 4-5 ore al calduccio dovrebbero bastare.

Spennellate la superficie con del latte , preriscaldate il forno a 170° statico e infornate per circa 45-50 min,se si abbronza troppo dopo i primi 15 minuti coprite con un foglio di alluminio  

Pan brioche al cacao e amarene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.