Mostaccioli morbidi napoletani

La ricetta dei mostaccioli morbidi napoletani quelli glassati al cioccolato fondente, finalmente anche sul mio blog la ricetta per fare i mostaccioli morbidi al miele. Negli anni continuavo sempre a rimandare la preparazione di questo dolce tipico natalizio, ma quest’anno mi sono decisa. Non che fare i mostaccioli morbidi con arancia e caffè sia troppo impegnativo, ma tra le tante varianti non sapevo proprio a quale ricetta affidarmi, finché non ho deciso di provare i mostaccioli con la ricetta della nonna di una mia cara amica, che segue le tradizioni e che i mostaccioli li prepara seguendo la ricetta originale della sua famiglia, aggiungendo quindi anche il pisto, il mix di spezie a base di noce moscata, cannella, chiodi di garofano e coriandolo.
Sul mio blog trovate anche la ricetta per fare i mostaccioli all’amarena morbidi e dei mostaccioli morbidi al pistacchio.
Sandra

Mostaccioli morbidi napoletani
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni20
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti dei mostaccioli morbidi napoletani

Dosi per 20 pezzi circa di mostaccioli morbidi napoletani al miele

250 g farina 0 (oppure 00)
75 g mandorle
80 g zucchero
50 g miele (millefiori)
25 g cacao amaro in polvere
60 g acqua
50 g succo d’arancia (oppure caffè)
1/2 scorza d’arancia (finemente grattugiata da mezza arancia Bio)
1/4 cucchiaino cannella in polvere
1 cucchiaino pisto
1/2 cucchiaino ammoniaca per dolci (oppure lievito in polvere per dolci)
1 pizzico sale fino (generoso)
200 g cioccolato fondente

Strumenti

Potete intagliare i rombi dei mostaccioli con un coltello o una spatola come vedrete nelle foto più in basso, se invece preferite averli tutti perfettamente uguali potete acquistare un comodo set contenente 5 stampi per mostaccioli di dimensioni diverse, trovate il link qui sotto.

Mostaccioli morbidi al miele

Come preparare i mostaccioli morbidi con la ricetta della nonna

Mettete le mandorle e lo zucchero in un frullatore a lame e polverizzate per qualche secondo per ottenere uno sfarinato abbastanza fine.
Riunite in una ciotola quindi tutte le polveri e quindi, lo sfarinato di mandorle e zucchero, la farina, il cacao, il pisto, la cannella, il sale, l’ammoniaca o il lievito per dolci e mescolate tutto.

Aggiungete ora il miele, il succo di arancia, la scorza grattugiata di mezza arancia Bio (o il caffè) e l’acqua. Con una forchetta iniziate a mescolare finché non si formano i grumi, a quel punto trasferite sul piano di lavoro e iniziate a lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto compatto.
Avvolgete in pellicola trasparente e lasciate riposare mezz’ora.

Dopo la mezz’ora di riposo riprendete il panetto e stendete l’impasto con il matterello ad una altezza di circa 8 mm , intagliate i rombi aiutandovi con un coltello o un tarocco.

Mostaccioli morbidi napoletani

Se non riuscite ad essere precisi in questa operazione, potete acquistare e utilizzare le comode formine per mostaccioli che ve li farà avere tutti perfettamente uguali.

Man mano che ottenete così i vostri rombi appoggiateli su una teglia ricoperta di carta forno.
Preriscaldate il forno a 180° STATICO e quando è ben caldo infornate i mostaccioli per 12-13 minuti.
Appena fuori dal forno non toccatelo perché sono morbidissimi, lasciateli raffreddare completamente almeno per 1 ora.

Mostaccioli morbidi napoletani

Intanto tagliate finemente il cioccolato con un coltello da cucina ben affilato. Mettetelo in un pentolino a bagnomaria e fatelo sciogliere bene mescolando spesso.

Con l’aiuto di uno o due stuzzicadenti infilzate sul retro ogni mostacciolo e tuffatelo solo di pancia nel cioccolato, poi mettetelo in verticale sul bordo del pentolino col cioccolato e battete più volte per far cadere la glassatura in eccesso.

Appoggiate tutti i mostaccioli glassati su una gratella sotto la quale avrete messo un foglio di carta forno per raccogliere il cioccolato che cola, se li avete sgocciolati bene non dovrebbe essere tantissimo.

Lasciateli asciugare così per 2 o 3 ore, poi riponeteli in una scatola di latta, tenuti a temperatura ambiente in questo modo si conservano benissimo anche per due settimane.

Mostaccioli morbidi napoletani

Seguimi sui social

Link sponsorizzati inseriti in pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.