Crea sito

Melanzane al funghetto in bianco

Le melanzane al funghetto in bianco sono un contorno molto saporito e semplice da preparare, sono anche una buona base per preparare altre ricette. Sul mio blog sono infatti già presenti le melanzane al funghetto alla napoletana, che si preparano aggiungendo pomodorini freschi o in barattolo.

Quando mi restano delle melanzane al funghetto oppure se mi capita di farne un po’ troppe, le congelo in sacchetti porzionati e le utilizzo per le mie ricette, buonissime per condire saporitissime pizze aggiungendo mozzarella e basilico fresco, volte preparo dei deliziosi panini per le nostre “serate saltimbocca”.

Semplici semplici, le melanzane al funghetto sono uno dei patrimoni dell’estate, il loro profumo mette davvero appetito, e sfido chiunque a resistere ad una cenetta estiva in cui mai deve mancare la melanzana fritta!Da luglio ad ottobre infatti è di stagione, le sue proprietà nutritive, le proprietà diuretiche e drenanti le rendono amiche delle donne, quando vogliamo star leggere allora prepariamole grigliate, con un filo di olio, aglio e aceto balsamico!

Sandra

Ingredienti per 6 porzioni di melanzane fritte

  • 1 grossa melanzana o 2 medie
  • Olio di semi di arachidi
  • Sale
  • Pepe

Come si preparano le melanzane al funghetto in bianco 

Lavate, eliminate la cima e tagliate a dadini la melanzane, immergetele in acqua fredda salata per  45 minuti circa.

Scolate le melanzane, strizzatele leggermente in un canovaccio pulito ed intanto scaldate abbondante olio di semi di girasole.

Immergete le melanzane per qualche minuto rigirandole spesso fino a quando non saranno dorate. Prelevate le melanzane al funghetto in bianco con una schiumarola e poggiatele su un foglio di carta assorbente. Mettetele in una ciotola da portata e aggiustate di sale e prezzemolo o basilico fresco a pezzetti.

Sul mio blog si trovano diverse ricette che vedono protagoniste le melanzane, trovi le mie ricette e idee per cucinarle in tanti altri modi, cliccare Qui per accedere alla sezione che le raccoglie tutte.

Seguimi sui social: Instagram FACEBOOK PINTEREST YOUTUBE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.