Crea sito

Medaglioni di melanzane ripieni

I medaglioni di melanzane ripieni sono una delle ricette che preparo quando mi ritrovo tra le mani una melanzana ne troppo larga ne troppo stretta, il diametro perfetto infatti è tra gli 8 e i 10 cm, si presta bene la melanzana striata viola oppure la melanzane ovale nera .

Le melanzane con questa ricetta somigliano a degli hamburger che possiamo farcire con quello che più ci piace o che abbiamo in frigo, anche se l’abbinamento perfetto è proprio il ripieno filante di prosciutto cotto e formaggio. Questa sera saranno la nostra cena, li abbiniamo ad una bella insalata di fagiolini che piace tanto a tutti!

Se vi piacciono le ricette con le melanzane provate anche le melanzane gratinate al forno oppure la parmigiana di melanzane in bianco come la preparo io!

Sandra

Medaglioni di melanzane ripieni

Ingredienti per 5 o 6 medaglioni

  • 1 melanzana ovale leggermente allungata
  • 6 fette di prosciutto cotto
  • 120 g scamorza bianca
  • 3-4 uova
  • Pane grattugiato q.b.
  • Sale
  • Olio di semi di arachidi se volete friggerli, per la cottura in forno serve solo un filo di olio di oliva

Preparazione dei medaglioni di melanzane ripieni

Lavate e tagliate le mekanzane a fette tonde e spesse circa 7 mm, immergetele in acqua fredda in cui avrete sciolto una presa di sale abbondante per almeno 45 minuti. Per fare in modo che restino immerse io le copro con un piatto pesante.

Trascorsi i 45 minuti, scolate le melanzane e preparate un piatto piano con il pan grattato e uno fondo con le uova ben strapazzate e insaporite con sale e pepe q.b.

Prendete le fettine di melanzana una per una, asciugatele con un canovaccio pulito e sistemate al centro un pezzo di prosciutto cotto con una fettina di scamorza, chiudete con una fettina ben asciugata di melanzana e pressate bene per compattare.

Iniziate la fase della panatura immergendo prima il medaglione nelle uova, bagnate anche i lati facendole roteare sui lati e poi nel pangrattato pressando leggermente e facendo aderire il pane anche sui bordi.

Ripassate solo i lati dei medaglioni una seconda volta immergendoli nuovamente nelle uova e poi nel pan grattato, questo passaggio vi permetterà di sigillare bene i bordi e non far fuoriuscire il formaggio che fila in cottura.

Ecco pronti i medaglioni ripieni che ci aspettano per essere fritti oppure cotti al forno, vengono benisimo in entrambi i casi.

medaglioni di melanzane

Se decidete di friggere: scaldate abbondante olio di arachidi e quando raggiunge la temperatura immergete delicatamente i medaglioni, teneteli su fiamma media e fateli dorare bene da entrambi i lati.

Se preferite la cottura in forno: Preriscaldate il forno a 200 gradi in modalità ventilata, aggiungete un filo di olio sulla teglia e sui medaglioni e cuoceteli per circa 25/30 minuti rigirandoli dopo i primi 15 minuti, tenete d’occhio la colorazione, se dovessero scurire troppo in fretta abbassate la temperatura del forno a 180 e coprite con un foglio di carta alluminio, certe cose variano da forno a forno.

Seguimi sui social: Instagram FACEBOOK PINTEREST YOUTUBE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.