Crea sito

Grissini veloci senza lievitazione

In questi giorni particolari, preparando dei grissini veloci senza lievitazione, potrete evitare inutili uscite e code per entrare nei supermercati. Che vi manchi il pane, o che vi manchi il lievito per farlo in casa, potete ovviare momentaneamente il problema preparando in poco tempo dei semplici grissini.

A mio figlio sono piaciuti tantissimo, sarebbero dovuti arrivare a tavola per la cena di questa sera,…ma ahimè…, li ha sbranati uno dopo l’altro nell’arco di un pomeriggio. In effetti sono davvero troppo buoni, e poi stuzzicano l’appetito!

Se avete lievito madre potrete utilizzare anche l’esubero, come da ricetta originale e sempre sul mio blog.

Sandra

grissini veloci senza lievitazione

Ingredienti per circa 30 grissini  

  • 380 g di farina 0
  • 55 g di olio extravergine di oliva
  • 220 g di acqua
  • 7 g d sale fino
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • semi misti o rosmarino a piacere

Come fare i grissini veloci senza lievitazione

Usate una ciotola rotonda e mettete dentro tutta la farina con il bicarbonato, unite l’acqua poca per volta ed iniziate ad amalgamare con le mani. Finito di aggiungere l’acqua, unite il sale e impastate ancora per uniformare, poi iniziate ad incorporare l’olio in più riprese impastando bene.

Dovrete impastare a lungo per permettere all’olio di essere assorbito bene e al sale di sciogliersi completamente ed amalgamarsi bene all’impasto. Quando avrete ottenuto una bella palla morbida ed elastica, lasciatela riposare mezz’ora sotto una ciotola a campana. 

Proseguimento al termine del riposo…

Spargete un po di farina sul piano e con il matterello stendete il vostro impasto, deve essere alto non più di 5 mm e di forma rettangolare.

Accendete intanto il forno in fuzione ventilata a 200°.

Ricavate delle striscioline sottili di circa 8 mm di spessore, attorcigliate ogni striscia su se stessa formando un movimento simile a delle eliche lunghissime, sistematele su una teglia rivestita di carta forno.

Spruzzate con dell’acqua se avete un nebulizzatore pulito oppure spennellate le striscioline con un pennello da cucina, si deve inumidire leggermente tutta la superficie, in questo modo si attaccheranno bene i semini sui grissini, se vi piace potete renderli più sapidi con un pochino di sale, poco però, perché il sale fa male!

Infornate per 18/20 minuti fino a doratura e sfornateli. Fateli raffreddare bene prima di staccarli dalla carta forno…saranno finiti in poco tempo, mio figlio li ha sgranocchiati tutti in un pomeriggio, e ora mi tocca rifarli!

Seguimi sui social: Instagram FACEBOOK PINTEREST YOUTUBE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.