I grissini con esubero di lievito madre

Ciao a tutti!!! Ho preparato questi i grissini con esubero di lievito madre a Pasqua di quest’anno, avevo poco pane e anche poco tempo, gli ospiti stavano per arrivare e di fretta e furia ho impastato velocemente dei grissini che sono stati sbranati tutti prima ancora di finire l’antipasto! Li ho ripreparati apposta per poter fare una foto da mostrarvi, come potete vedere li ho cosparsi di semi misti, ma va bene anche del semplice sale o qualche aghetto di rosmarino essiccato.

Sandra 

grissini con esubero

Procedimento descritto sia per chi impasta a mano che per chi usa il bimby, naturalmente potete usare anche una planetaria.

 

Ingredienti per circa 24 grissini con esubero 

Se avete il licoli:

Se avete la pasta madre solida:

  • 225 g di esubero di pasta madre solida
  • 225 g di farina 0
  • il resto rimane invariato
Per chi impasta a mano:

Se impastate a mano, usate una ciotola rotonda e mischiate insieme il lievito, 50g di acqua, e tutta la farina, quando iniziano a formarsi i grumoni ribaltate su un piano e continuate ad impastare aggiungendo gradulmente anche l’acqua, l’olio in più riprese ed infine il sale. Dovrete impastare a lungo per permettere all’olio di essere assorbito bene e al sale di sciogliersi completamente e amalgamarsi bene all’impasto. Quando avrete ottenuto una bella palla morbida ed elastica, lasciatela riposare mezz’ora sotto una ciotola a campana. 

Per chi usa il bimby:

Inserite ne boccale il lievito, metà dell’acqua e tutta la farina, fate partire la modalità spiga e quando vedere i grumoni aggiungete gradualmente il resto dell’acqua in più riprese, e l’olio un poco per volta, stando attenti che sia bene assorbito prima di aggiungerne altro.

Infine unite il sale, impastate almeno altri 2 minuti per permettere al sale di sciogliersi per bene.

Ribaltate l’impasto su un piano e formate una bella palla liscia.Lasciate riposare mezz’ora sotto una ciotola a campana.

Proseguimento al termine del riposo…

Spargete un po di farina sul piano e con il matterello stendete il vostro impasto, deve essere alto non più di 5 mm e di forma rettangolare.

Accendete intanto il forno in fuzione ventilata a 200°.

Con una rotella liscia o zigrinata ricavate le vostre strisce, non fatele troppo larghe, non più di 8-10 mm.

Io mi sono divertita ad attorcigliare le strisce e le ho disposte su due teglie rivestite di carta forno.

Spennellate o bagnate con uno spruzzino con dell’acqua i grissini con esubero e cospargeteli di quello che preferite, io ho fatto una teglia mista, alcuni con semi misti, altri con sesamo e qualcuno con finocchietto, ed un’altra teglia intera con aghi di rosmarino secco e sale grosso, che sono i preferiti dal mio compagno!

Quando il forno avrà raggiunto la temperatura infornate per 18 minuti o fino a raggiungere la giusta doratura.

Lasciateli raffreddare i grissini con esubero prima di staccarli dalla carta forno!

Sul mio blog tantissime ricette con esubero di lievito madre, non perdete la ricetta dei taralli scaldatelli pugliesi per esempio…

Buon appetito 😉

Seguimi : su FACEBOOK Instagram PINTEREST e Telegram  e YOUTUBE

Precedente Cuoricini di pane alle olive Successivo Fiori di zucchina in pastella semplice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.