Gelato al pistacchio senza gelatiera

La ricetta del gelato al pistacchio senza gelatiera con il metodo “gelato furbo” che lo fa restare morbido e sempre pronto da sporzionare, è una vera esplosione di bontà! Se siete dei pistacchio dipendenti vorrete certamente provare anche questa ricetta facile con la crema di pistacchio, ma vi consiglio di dare uno sguardo anche ad un’altra ricetta che è una vera bontà, la crostata morbida al pistacchio che ho creato la scora settimana sempre con i prodotti CARACI.

Creare la ricetta di questo gelato furbo al pistacchio è stato davvero semplicissimo ed ai miei due uomini è piaciuto tantissimo, vi consiglio di provarlo anche perché si prepara in 10 minuti senza la preoccupazione di andare a rigirare niente in freezer, questo gelato resta morbido senza aggiunta di liquori o alcool di nessun tipo, solo grazie allo zucchero del latte condensato ed al grasso della panna montata.

Sul mio blog trovate altre ricette di gelato furbo, provate anche il gelato alla frutta che resta morbido senza gelatiera .

Sandra

gelato al pistacchio senza gelatiera
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Dosi per 6/8 porzioni di gelato al pistacchio senza gelatiera

200 g crema di pistacchi (Per me CARACI SICILY FOOD)
320 g panna da montare (NON ZUCCHERATA)
140 g latte condensato

Strumenti

Passaggi

Come preparare il gelato al pistacchio senza gelatiera

Per preparar il gelato furbo al pistacchio per prima cosa mescolate insieme il latte condensato con la crema di pistacchio e tenete il composto da parte.

Montate la panna senza zucchero a neve ben ferma con delle fruste elettriche, poi unite il composto al pistacchio alla panna montata e con una frusta a mano mescolate pazientemente fino a non vedere più nessun grumo, come per magia spariranno tutti dopo qualche minuto.

A questo punto trasferite tutto in un contenitore a chiusura ermetica e mettete in congelatore per qualche ora, deve diventare solido anche se comunque abbastanza morbido da spallinare subito.

Servitelo con granella di pistacchio o con una salsa al pistacchio. Buono vero?

gelato al pistacchio senza gelatiera
gelato al pistacchio senza gelatiera

Seguimi sui social

“link sponsorizzati inseriti in pagina”

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.