Crea sito

Fusi di pollo al forno

Ecco la ricetta dei fusi di pollo al forno, quelli con la crosticina dorata intorno ma dentro morbidi e succulenti, con il segreto per cucinare delle cosce di pollo finalmente polpose ma con la pelle dorata e ben abbrustolita.

Il trucchetto per ottenere delle coscette di pollo al forno tenere e succulente sta nella doppia cottura, ma non temete di dover perdere troppo tempo perché in realtà il passaggio in forno serve solo a far dorare la pelle del pollo, che invece cuocerà in padella, perdendo gran parte della suo grasso per la gioia della nostra linea, mentre le patate si avviano e lo attendono a metà cottura in forno…seguitemi mentre vi spiego questi semplici passaggi per fare un pollo da 10 e lode!

Ho scoperto questo fantastico modo di cucinare il pollo sul blog di Enrica Panariello e da allora non lo lascio più.

Queste cosce di pollo al forno io le cucinerò con le patate novelle che ho lasciato con la loro buccia, le trovo buonissime e anche più carine e coreografiche, le ho lasciate intere ma sono bellissime anche spaccate in 4 parti, la loro doratura avrà così consistenze diverse su ogni lato.

Sandra

fusi di pollo al forno

Ingredienti

  • 5 o 6 fusi di pollo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 rametti di rosmarino
  • maggiorana o timo
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva
  • 1 kg di patate novelle o quelle che preferite

Come cucinare i fusi di pollo al forno

Per cucinare dei fantastici fusi di pollo al forno con patate mettete le coscette in una padella abbastanza ampia da contenerle tutte distese e vicine tra loro, aggiungete il bicchiere di vino bianco, un bicchiere o due di acqua (il pollo non deve essere sommerso dai liquidi ma basta che stia immerso poco sopra la metà) un rametto di rosmarino, una macinata di pepe e una presa di sale.

Lasciate cuocere a fiamma moderata rigirando il pollo di tanto in tanto, appena si forma la prima schiumetta in superficie eliminatela con una schiumarola e lasciate proseguire la cottura senza coperchio fino a quando i liquidi non saranno evaporati quasi del tutto, lasciando sul fondo un sughetto bruno e cremoso.

Intanto occupatevi delle patate, preriscaldate il forno a 200° in modalità ventilata e se utilizzate le patate novelle come me, lavatele con cura eliminando ogni traccia di terriccio e asciugatele bene, se utilizzate le patate da sbucciare pelatele e tagliatele a tocchetti, immergetele in acqua fredda mentre le tagliate tutte, infine asciugatele bene anche in questo caso.

Sistemate le patate su una buona teglia antiaderente e conditele con sale, pepe, rosmarino a pezzetti e olio, ungetele bene mescolandole con le mani e infornatele.

Quando il pollo avrà prosciugato quasi del tutto i liquidi che avete introdotto, tirate fuori le patate che oramai saranno giunte a metà cottura e aggiungete i fusi con il loro sughetto e mescolate tutto, rimettete in forno e portate a termine la cottura fino alla doratura che più vi aggrada e rigirando di tanto in tanto, impiegherà circa una mezz’oretta e se lo ritenete opportuno potete accendere anche il grill per gli ultimi 10 minuti.

Portate in tavola subito ben caldo, ci sarà da leccarsi la punta delle dita!

Seguimi sui social: Instagram FACEBOOK PINTEREST YOUTUBE

Le ricette con le cosce di pollo al forno sono tra le più amate secondo me e se vi piacciono salse e intingoli come a me dovete provare il POLLO AL KETCHUP con la ricetta di mio padre…guardate qua che meraviglia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.