Frittatine di maccheroni napoletane

Le frittatine di maccheroni napoletane sono amore al primo assaggio, fanno parte della famiglia dello street food partenopeo e le trovate facilmente nelle vetrine delle rosticcerie e friggitorie della città.

Se vi è mai capitato di assaggiarne una sicuramente non avete dimenticato la sorprendente cremosità  delle frittatine di maccheroni napoletane, la besciamella che si affaccia ad ogni morso insieme alla provola filante e saporita, i dolci e teneri pisellini col prosciutto cotto che accompagnano ogni boccone….si si, lo so bene, è quasi poesia!

Volete provare ancora quella indimenticabile sensazione? Sapete che è possibile preparare le frittatine di maccheroni napoletane anche in casa? Io ho preparato tutto ieri sera tardi, e oggi poco prima di pranzo ho ritagliato con un coppapasta le porzioni e dopo un veloce passaggio in pastella le ho fritte.

Provate anche la ricetta dei panini napoletani

Sandra

Frittatine di maccheroni napoletane
Frittatine di maccheroni napoletane

Ingredienti per circa 16 frittatine di maccheroni napoletane

  • 250 g di pasta formato bucatini
  • 100 g di piselli surgelati
  • 150 g di provola bianca
  • 100 g di prosciutto cotto a cubetti

Per la besciamella

  • 500 g di latte
  • 40 g di burro
  • 40 g di farina
  • 1 pz di sale
  • 1 pz di noce moscata

Per la pastella finale

  • 200 g di farina 0 o 00
  • 280 g di acqua
  • sale e pepe qb
  • 800 ml circa di olio di semi di girasole per friggere

Preparazione delle frittatine di maccheroni napoletane

Per prima cosa prepariamo la besciamella,in una pentola dal fondo spesso sciogliete a fiamma bassa il burro, appena sarà sciolto spostate la pentola lontano dalla fiamma e con una frusta a mano aggiungete la farina e amalgamate bene sciogliendo tutti i grumi,aggiungete il latte a filo e continuate ad girare spostando di nuovo la pentola sul fuoco medio,girate sempre con la frusta e quando vedrete il bollore abbassate al minimo e aggiungete il sale il pepe e la noce moscata,continuate a mescolare finchè non si addensa.Tenete da parte e lasciate intiepidire.

La besciamella ricetta tradizionale e con il bimby

Se avete il bimby potete preparare la besciamella in pochi minuti seguendo la ricetta che trovate QUI

Portate a bollore l’acqua salata per la cottura della pasta e dei piselli, potete cuocere la pasta e i piselli nella stessa pentola, una volta cotti raffreddateli sotto l’acqua corrente.

Intanto tagliate a cubetti la provola e preparate una teglia delle dimensioni di 22cmX28cm circa, queste dimensioni vi faranno ottenere una “mattonella” di pasta alta circa 3 cm che è lo spessore ideale per formare le frittatine.

In una scodella amalgamate bene il tutto, la besciamella, la pasta, i piselli, il prosciutto cotto e la provola a cubetti.

Versate tutto nella teglia e compattate con un foglio di pellicola trasparente steso in superficie per poter pressare bene con le mani. Fate raffreddare completamente e mettete in frigo a rassodare per qualche ora. Io tutta la notte.

Ritagliate con un coppa-pasta di circa 6-8 cm di diametro le formine di pasta, tradizionalmente le frittatine di pasta sono tonde, io ho preferito farle quadrate per ridurre gli avanzi di pasta che è difficile ricompattare bene per formare altre frittatine.

Prepariamo la pastella mescolando bene farina e acqua, aggiungete anche sale e pepe.

Preparate la padella con abbondante olio di arachidi e fatelo riscaldare per bene.

Immergete ogni pezzo di maccheroni intagliati nella pastella di farina e fate scivolare via l’eccesso, immergete delicatamente nell’olio ben caldo e lasciate dorare per qualche minuto su entrambi i lati.

Si formerà una crosticina croccante che racchiuderà al suo interno la besciamella che si scioglierà nuovamente grazie al calore dell’olio e la provola che filerà.

Appoggiate su carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso e gustate le frittatine di maccheroni ancora tiepide! Gnam!

“link sponsorizzati inseriti in pagina”

“link sponsorizzati inseriti in pagina”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.