Focaccia ripiena veloce

Voglia di una Focaccia ripiena veloce ma è troppo tardi per la lievitazione? se avete cose da smaltire in frigo adatte a qualcosa di rustico, e magari anche esubero di lievito madre da impiegare in qualcosa che non preveda lievitazione, potete provare questo impasto. La ricetta si ispira alla focaccia di Recco ma con una farcitura personalizzata basta su quello che ho disponibile.

I tempi di riposo dell’impasto possono durare diverse ore ma se volete utilizzare gli esuberi di lievito non potrete andare oltre la mezz’ora perché l’impasto inizierebbe a lievitare.

Se non avete voglia di accendere neanche il forno provate questa novità, la focaccia veloce senza lievitazione e cotta in padella!

Sandra

Ingredienti per due teglie di Focaccia ripiena veloce di dimensioni 30X40 cm

 Se volete farla senza lievito
  • 400 farina manitoba o ad alto valore proteico
  • 250 ml di acqua
  • 35 ml di olio evo
  • 6 g di sale

Se volete farla con esubero di Licoli

  • 100 g licoli vecchio
  • 350 g manitoba
  • 200g di acqua
  • 35 g di olio evo
  • 6 g di sale

Se volete farla con esubero di pasta madre solida

  • 150 g di esubero pm solida
  • 300 g manitoba
  • 200g di acqua
  • 35 g di olio evo
  • 6 g di sale

Ingredienti a scelta per la farcitura:

  • Salumi e formaggi a piacere, quello che avete in frigo….

Procedimento della Focaccia ripiena veloce

Nel boccale del bimby o nella ciotola della planetari inserite l’acqua, l’eventuale esubero di lievito,  l’olio e il sale, fate partire la modalità impasto e dopo 15 secondi incorporate la farina a cucchiaiate.

Lasciate impastare fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico…fate riposare in frigo una mezz’ora abbondante nel reparto più freddo.

Intanto preparate gli ingredienti che avete scelto per farcire questa straordinaria focaccia.

Al termine del riposo in frigo prendete l’impasto e dividetelo in quattro, ungete di olio due teglie antiaderenti e tenetele da parte.

Stendete su un ripiano abbondantemente infarinato il primo quarto di impasto, formate un rettangolo sottilissimo ampio poco più della vostra teglia antiaderente, ripetete l’operazione per l’altra teglia.

Preriscaldate il forno a 250°statico e farcite le focacce come più vi piace, io provola e prosciutto cotto.

Stendete anche le altre 2 metà di impasto come il primo, deve essere sottile come un lenzuolo, adagiatelo sugli ingredienti, chiudete ripiegando i lembi della sfoglia che avete posto sul fondo sulla seconda. Se necessario tagliate i lembi in eccesso.

Cospargete di olio e distribuitelo con un pennello, spargete un pochino di sale e con le dita pizzicate leggermente per aprire delle piccole fessure, infornate per 15 minuti circa fino ad ottenere una superficie dorata.

                                             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.