Crostata alle nocciole con la nutella morbida

La mia ricetta della crostata alle nocciole con la nutella che resta morbida, con una deliziosa pasta frolla fatta con le nocciole fresche e tostate da me. E’ questo il piccolo particolare che la rende davvero speciale, perché al gusto nocciolato della crema gianduia, si unisce un fragrante guscio dal gusto pieno e corposo della mia pasta frolla alle nocciole.
Con questa particolare frolla ho preparato anche i Nocciolotti, deliziosi biscottini alla nocciola con crema nocciolata.
Inoltre, il trucchetto per far sì che la nutella o crema gianduia restino cremose senza seccare in forno è applicato in questa ricetta così come per la mia crostata alla nutella con la ragnatela, quella che ho preparato insieme a mio figlio, con una pasta frolla semplice ma gustosa e friabile, per una delle feste di Halloween negli anni scorsi.
Sandra

Crostata alle nocciole con la nutella morbida
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per una Crostata alle nocciole con la nutella morbida da 22 cm di diametro

Se resta un pochino di pasta frolla non esitate a fare qualche biscottino goloso come i Nocciolotti.
Se preferite preparare una PASTA FROLLA semplice seguite direttamente la ricetta di questa crostata con la nutella che resta morbida.

Per la pasta frolla alle nocciole

  • 250 gfarina 0
  • 125 gzucchero
  • 125 gburro
  • 1uovo
  • 4 glievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale

Per la farcitura

  • 250 gNutella® (o nocciolata o altra crema spalmabile che preferite)

Preparazione della Crostata alle nocciole con la nutella morbida

  1. Trascorso il tempo di riposo della pasta frolla stendete l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, imburrate lo stampo che avete scelto oppure stendete la frolla direttamente su un pezzo di carta forno.

  2. Lo spessore deve essere di circa 5 mm, sistemate l’impasto nello stampo e con le dita fate aderire ai bordi tutto il disco di impasto. Ritagliate i bordi in eccesso e teneteli da parte per rifinire.

  3. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e spalmate sopra la nutella. La quantità potete stabilirla voi, personalmente trovo che esagerando il sapore della crostata alla nutella rischierebbe di diventare stucchevole.

  4. Ricavate le strisce dalla pasta frolla rimasta e decorate la superficie ad intreccio.

    Ora ricoprite la crostata con della pellicola trasparente e mettete la crostata in frigo per almeno 2 ore, la nutella dovrà solidificarsi.

  5. Preriscaldate il forno a 180° ventilato e infornate direttamente dal frigo coprendo con un foglio di carta alluminio. La cottura durerà in totale circa 40 minuti, abbiate cura di togliere l’alluminio solo durante gli ultimi 10 minuti di cottura della crostata per far dorare anche l’intreccio in superficie.

  6. Lasciate raffreddare completamente prima di tagliare e gustare! Avete visto come resta cremosa la nutella con questo trucchetto???

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.