Crostata al lemon curd e mirtilli

Una crostata al lemon curd e mirtilli per la festa della mamma potrebbe andar bene?

Come lo scorso anno con la torta frangipane alle fragole, per la festa della mamma di quest’anno ho pensato ad una torta a forma di cuore, una crostata al lemon curd per provare una ricetta diversa e che mancava sul mio blog, e cosparsa di mirtilli freschi perché sono la scelta di mio figlio in ogni caso.

Ho portato questa crostata a casa dei miei suoceri nei giorni scorsi e loro l’hanno apprezzata moltissimo, le farfalle la rendono molto femminile e ne fanno il dolce perfetto da proporre per un giorno così importante per ognuno di noi.

Tutti abbiamo una mamma sempre presente nel nostro cuore, lontana o vicina che essa sia, la sua voce echeggia nelle nostre teste nei momenti in cui affrontiamo le cose che la vita quotidiana ci sottopone, e spesso, ne sono sicura, ognuno di noi pensa ad alta voce “Ah! aveva ragione mia madre quando diceva…..”

Dedico a mia mamma Rosa questa torta, è un tributo a ciò che lei mi ha trasmesso, l’amore per la cucina e in special modo nel fare i dolci, dell’inventiva nel creare cose speciali come queste farfalle…che anche se le ho fatte io, non so’ perché, hanno il sapore delle cose fatte da lei…❤

Sandra
crostata al lemon curd
Ingredienti per una crostata al lemon curd di circa 26 cm di diametro

Per la crema al lemon curd

    • 220 g di zucchero
    • 3 uova + 2 tuorli
    • 100 g di burro
    • 35 g di maizena
  • 3 limoni biologici

Ingredienti per la pasta frolla

    • 100 g Zucchero A Velo
    • 1 Uovo
    • 250 g Farina
    • 100 g Burro
    • 6 g Lievito In Polvere Per Dolci
    • 1 pizzico Sale

Preparazione della crema LEMON CURD

  1. Grattugiate finemente la buccia dei limoni Bio, prestate attenzione a non intaccare la parte bianca e spugnosa, essendo molto amara rovinerebbe la nostra crema. Spremete anche il succo dei limoni e tenetelo da parte.
  2. Con una frusta a mano miscelate le uova e la maizena fino ad ottenere un composto fluido e privo di grumi, tenete da parte anche questo.
  3. In una pentola per il bagnomaria che sia abbastanza capiente, sciogliete il burro a fiamma bassa, quando sarà diventato completamente liquido potrete aggiungere lo zucchero e mescolare bene.
  4. Unite il composto di uova e sempre continuando a mescolare tenete il fuoco basso, prestando attenzione che l’acqua del bagnomaria non diventi troppo bollente.
  5. Poco dopo aggiungete il succo di limoni e mescolate, unite anche la scorza dei limoni e mescolate su fiamma moderata fino ad ottenere la giusta densità.
  6. Se preferite, potrete eliminare le scorzette dei limoni filtrando la crema appena pronta con un colino a maglie strette. Io le ho lasciate perché erano talmente fini e minuscole che non si sentivano assolutamente nella mia crostata al lemon curd.
  7. Fate intiepidire la crema in una terrina di vetro e appena ben fredda conservatela in frigo fino al momento dell’utilizzo.
  8. Questa crema assaporata da sola potrebbe sembrare aspra e troppo forte, in realtà il gusto si smorza con la frolla che è dolce e anzi, servita a fine pasto risulta davvero molto piacevole e gustosa.

Prepariamo la pasta frolla

Se volete impastare a mano….

  1. In una ciotola amalgamate il burro, i semi del baccello di vaniglia e lo zucchero a velo, aggiungete l’uovo e il pizzico di sale sempre continuando a mescolare con il cucchiaio di legno, infine aggiungete il lievito e la farina setacciati insieme.
  2. Continuate ad amalgamare finché non sarà necessario trasferire sulla spianatoia e fatene una bella palla. Avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo per 1 ora.

….Se avete il bimby potete preparala in 1 minuto

  1. Inserite nel boccale lo zucchero e riducetelo in zucchero a velo, 30 secondi vel 10, aggiungete tutti gli altri ingredienti (il burro deve essere freddo) e impostate 20 sec/vel 5. Finite di compattare l’impasto a mano su una spianatoia.
  2. Avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciatelo riposare almeno 1 ora in frigo.

Prepariamo il guscio di pasta frolla con il metodo

di cottura alla cieca

  1. Stendete la pasta frolla ad uno spessore di circa 4 mm e imburrate la teglia. Sistemate la frolla nella teglia, ritagliate i bordi in eccesso e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.
  2. Mettete un foglio di carta forno sulla superficie della frolla e ricoprite con dei fagioli o con le apposite palline di ceramica che si usano per preparare le crostate di questo tipo. Servono a non far gonfiare la base in cottura.
  3. Infornate a 180° per circa 20 minuti, poi tirate fuori la la crostata dal forno, eliminate la carta forno e le sferette o i fagioli che avete utilizzato per la cottura alla cieca e proseguite la cottura per altri 15 minuti. Lasciatela raffreddare completamente prima di sformarla.
  4. Con la pasta frolla che resta formate dei biscottini per guarnire la vostra crostata, io ho fatto delle farfalle con il solito metodo che uso oramai spesso, con le sagome che trovo in internet, e che poi pazientemente ritaglio e utilizzo appoggiandole sulla frolla stesa e ritagliando i bordi con un coltellino.
  5. Per fare le farfalle con le ali alzate ho usato un pezzo di carta stagnola che ho modellato come una U e ci ho messo la farfalla sopra, guardate nella foto in basso come ho fatto.
  6. Per non far deformare le farfalle in cottura le ho messe in frigo per 15 minuti prima di infornarle e poi le ho fatte cuocere per 12 minuti circa a 180° modalità ventilata, proprio come dei normali biscotti.crostata al lemon curd

Assembliamo la nostra crostata al lemon curd

Versate la crema al lemon curd nel guscio di pasta frolla oramai cotto e ben freddo, livellatela in modo uniforme su tutta la superficie.

Decorate con i vostri mirtilli o con i frutti rossi che preferite, e usate anche le farfalle di frolla e delle foglioline di menta fresca per abbellire il vostro dolce.

Conservate in frigorifero fino al momento di servire, aggiungendo se vi piace un tocco di zucchero a velo.

Buona festa della mamma crostata al lemon curd

Iscriviti al mio canale Telegram 

per ricevere  gratuitamente in anteprima tutte le nuove ricette sul blog direttamente sul tuo cellulare.

Seguimi su Facebook

Lascia il tuo “Mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK, ti basta cliccare Qui ,lasciare il tuo Highlights info row imagee selezionare “Mostra per primi” ,così mi seguirai e non perderai le mie ricette.

Iscriviti al gruppo

e condividi anche le tue ricette clicca qui

 su Instagram 

 Ti basta cliccare qui per visitare e seguire il mio profilo

su PINTEREST

per vedere le immagini delle mie ricette e trovare ispirazione per i tuoi menù di ogni giorno.

Precedente Orecchiette con fave e stracciatella Successivo Sbriciolata con ricotta e gocce di cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.