Crocchette di cavolfiore filanti

Le crocchette di cavolfiore filanti al forno o anche fritte, ripiene di prosciutto cotto e scamorza sono delle appetitose polpette fatte con purea di cavolfiore, potete farle sia cotte al forno, per un risultato ancora più leggero ma che se preferite, potete anche friggere. Provate la ricetta di queste polpette di cavolfiore e anche chi non apprezza molto questo ortaggio dovrà ricapitolare, perché sono davvero ricche di gusto.
Io le ho farcite con provola e prosciutto cotto, ma potete utilizzare qualsiasi formaggio a pasta filata preferite ed anche i salumi potete ometterli del tutto o variarli.
Non perdete anche le ricette delle Polpette di patate e tonno filanti , le crocchette di patate filanti e le Polpette di quinoa e pollo croccanti.
Sandra

crocchette di cavolfiore filanti
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 18 pezzi di crocchette di cavolfiore filanti

  • 700 gcavolfiore, cotto, bollito (corrisponde più o meno ad un bel cavolfiore intero,io l’ho cotto al vapore)
  • 220 gpatate, con buccia, cotte, bollite
  • 1uovo (+ altre 2 per la panatura)
  • 100 gparmigiano (grattugiato)
  • 1 ramettoprezzemolo tritato
  • 100 gpane raffermo (sbriciolato)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 80provola (a cubetti)
  • 2 fetteprosciutto cotto (o 4 di salame)
  • q.b.pane grattugiato (per la panatura)
  • farina (per la panatura)

Preparazione

  1. Lavate e mondate il cavolfiore, dividetelo in cimette e scottatelo per 10 minuti in acqua bollente salata oppure cuocetelo al vapore.

    Lessate anche le patate con tutta la buccia, una volta pronte spellatele.

    Intanto preparate una ciotola con la mollica di pane raffermo sbriciolata, il formaggio grattugiato, l’uovo, il prezzemolo tritato, il sale ed il pepe.

  2. Appena cotto il cavolfiore scolatelo e mettetelo insieme alle patate spellate e tagliate a tocchetti in un mixer a lame (io ho utilizzato il bimby) , frullate tutto fino ad ottenere una purea.

  3. Unite la purea di cavolfiore e patate al pane raffermo ed al resto degli ingredienti e mescolate bene, amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un composto umido ma modellabile, proprio come quello delle polpette di carne anche se più morbido. Se dovesse risultare troppo molle aggiungete del pane raffermo ma senza esagerare.

  4. Formate le crocchette ponendo al centro di ognuna un cubetto di provola affumicata e un pezzetto di prosciutto cotto.

    preparate 3 piatti per la panatura, uno con la farina, uno con le uova ben sbattute ed uno con il pane grattugiato.

  5. Formate le pallette modellandole con le mani con delicatezza ma ben compattate, mettete al centro un cubetto di provola e un pezzetto di prosciutto cotto, richiudete in modo da serrare bene, mettete tutte le crocchette su un foglio di carta forno, una volta pronte tutte passatele una alla volta prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pan grattato.

  6. A questo punto dovete decidere solo se friggerle o cuocerle al forno. Se volete farle al forno preriscaldate il forno a 200° ventilato e disponete le crocchette su una teglia con un filo di olio di oliva sopra e sotto e infornate per 20 minuti.

  7. crocchette di cavolfiore filanti

    Per friggerle invece vi basterà scaldare bene abbondante olio di semi di arachidi in una pentola abbastanza profonda e immergerle delicatamente per 5-6 minuti rigirando spesso.

    Scolatele su carta assorbente e lasciatele intiepidire 3 minuti prima di mangiarle.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.