Crea sito

Cheesecake ai frutti di bosco

La cheesecake ai frutti di bosco è forse la versione più classica di questo dolce tanto amato e di moda negli ultimi anni,parliamo della cheesecake cotta,quella che assume il colore dorato del formaggio e viene ricoperta di mirtilli,ribes e fragoline…questa è una ricetta che conservo da molti anni e che faccio sempre per la sorella del mio compagno,lei la ama e in occasione del suo compleanno ( o semplicemente perché è la zia che più spesso si occupa di mio figlio quando sono a lavoro) io la preparo per lei, infatti questa che vedete in foto è sua,materialmente e anche di nome oramai...è la cheesecake ai frutti di bosco di Annabella!Cheesecake ai frutti d bosco

Ingredienti  per uno stampo da 20 cm

Ingredienti per il fondo

200 g di biscotti digestive oppure oro saiwa

150 g di burro

Ingredienti per la crema

500g di philadelphia

100 ml di panna fresca

100 g di zucchero

2 uova + 1 tuorlo

Succo di mezzo limone

1 bustina di vanillina

Per la gelee

250g di frutti di bosco o fragole

1 cucchiaio di zucchero a velo

Preparazione della base

Per la base:

Preparate lo stampo a cerniera con la carta forno tagliata a striscioni e la base per non far attaccare la torta alle pareti,guardate come ho fatto io in foto.13578885_1694201060845065_1950606163_n

Frullate i biscotti e sciogliete il burro nel forno a microonde per qualche secondo o a bagnomaria.Se avete il bimby inserite il burro nel boccale e impostate 3min/80°/vel 2,poi inserite i biscotti e frullate 7sec/vel 10.13575513_1694201177511720_1160441264_o

Mischiate insieme i due ingredienti e pressate il composto sul fondo della tortiera13595953_1694201224178382_418040791_n

Mettete in frigo a rapprendere.

Intanto scaldate il forno a 180 ° gradi e preparate la crema.

In una scodella abbastanza grande unite insieme la philadelphia,le uova,il succo di limone,la panna fresca ,lo zucchero e la vanillina ,frullate bene insieme tutti gli ingredienti, se avete il bimby inserite il tutto nel boccale e frullate 20 sec/vel 4.

Versate il composto nella tortiera, livellate bene con una bella spatola larga se l’avete stando attenti a far aderire l’angoletto di questa alle pareti dello stampo per far si che la cheesecake prenda una bella forma circolare e regolare sui bordi.13644389_1695845930680578_615950834_n

In formate solo quando è giunto a temperatura per 60/65 minuti circa,vi accorgete che la cheesecake è cotta quando anche il centro si solleva come i bordi.

Fate raffreddare bene prima di sformare e trasferire sul piatto di portata.

Per la gelee (che è più simile ad una marmellata a dire il vero)

Scegliete e tenete da parte i frutti più belli e sodi per decorare come più vi piace la torta, almeno 200 g dovranno finire in un pentolino dal fondo spesso insieme allo zucchero.13621732_1695846157347222_183957101_oFrullate con un frullatore a immersione e accendete il fuoco basso,portate a bollore e lasciate cuocere qualche minuto finché non vedrete che  la salsa  è diventata densa.13621615_1695846154013889_418268919_oFate intiepidire un pochino e con un colino a maglie stette filtrate la salsa e con un cucchiaio pressate per far scendere solo lo sciroppo al centro della torta.13647141_1695846150680556_1864541437_oIo ho lasciato i bordi puliti su cui ho sistemato lamponi e mirtilli,scatenate la vostra fantasia e conservate in frigo per qualche ora in modo che la base al burro torni ben solida e il dolce diventi saporito e fragrante.Cheesecake ai frutti di boscoCheesecake ai frutti d bosco

Grazie per la tua visita e a presto con una nuova ricetta!

P.S :

Seguimi anche nel gruppo facebook “L’ho fatto io ricette!” clicca qui per iscriverti….

Se provi questa ricetta dimmi del tuo risultato e se ti è piaciuta ,se vuoi rimanere aggiornata sulle ricette del mio blog lascia il tuo “mi piace” sulla mia pagina Facebook! 😉

                                                Clicca qui ———————->>10868295_1117047621658671_2037098265705016783_n

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.