Crea sito

Biscotti cuor di mela

Ho preparato questi biscotti cuor di mela in memoria di vecchi tempi, in questo periodo impasto tutti giorni, che sia pane, una torta o dei biscotti, stare a casa vuol dire anche questo, rispolverare vecchie abitudini. Una delle prime cose che ho pasticciato tanti anni fa, quando io e Piero siamo andati a vivere insieme, sono stati proprio i cuor di mela.

Lui comprava spesso questi biscotti, perché piacevano alla sua cara nonna, ed io avevo questa ricetta nel mio quadernino. Gli sono piaciuti tanto, all’epoca non avevo molte attrezzature e li intagliavo con una tazzina da caffè. Oggi, ho un vasto assortimento di formine, ed avrete capito oramai, seguendomi sui social, che non mi mancano stampi e tagliabiscotti a forma di cuore 😀 …Mi piacciono, che ci posso fare?

Con la stessa particolare ricetta di pasta frolla senza burro, ho realizzato anche i biscotti glassati ripieni per mio figlio. Preferisco questa ricetta di pasta frolla, quando per rifinire i biscotti o la torta,serve un singolo albume e non mi va di sprecare un tuorlo.

Sandra

biscotti cuor di mela

Ingredienti per circa 18-20 biscotti

Per la pasta frolla

  • 1 uovo
  • 1 tuorlo (useremo l’albume che avanza per spennellare i biscotti)
  • 70 g di zucchero
  • mezza buccia grattugiata di limone BIO (o vanillina)
  • 70 g di olio
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 220-250 g di farina 0

Per la farcitura

  • 2 mele
  • 20 g di burro
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 cucchiaio di miele (o 2 cucchiai di zucchero)

Come si preparano i cuor di mela

Per fare i biscotti cuor di mela, per prima cosa dobbiamo preparare il ripeino.

Tagliate le mele a cubetti piccoli piccoli e metteteli in una padella, aggiungete mezzo bicchiere scarso di acqua, il miele o lo zucchero, la cannella, ed il burro, e lasciate cuocere circa 15 minuti. Mescolate spesso e aggiungete qualche cucchiao di acqua se dovesse asciugarsi troppo. Quando le mele cambiano consistenza e diventano morbide e succose, ed il liquido sarà diventato cremoso e non più acquoso, trasferitele in un piattino per farle raffreddare subito.

Intanto potrete preparare la pasta frolla, che si prepara in un attimo.

Per preparare la pasta frolla, prendete una terrina in cui mettere l’uovo intero e il tuorlo, tenendo 1 albume da parte. Aggiungete lo zucchero, l’olio, la buccia grattugiata di limone o la vanillina e il lievito e mescolate con una forchetta.

A questo punto iniziate ad incorporare la farina una manciata per volta, smettete di aggiungere farina quando l’impasto diventa morbido e non sporca più le mani. L’impasto è pronto, senza bisogno di riposo in frigo.

Stendete la pasta frolla sul ripiano ad uno spessore di circa 3 mm, scegliete la forma che preferite, se non avete un tagliabiscotti andrà bene anche una tazzina da caffè. Ricavate le basi e ponetele sulla teglia ricoperta di carta forno.

Con un cucchiaino piccolo da caffè, mettete al centro di ogni frollino un po’ di farcitura, stando attenti a non sporcare i bordi, e coprite con il secondo dischetto di frolla. Pressate con delicatezza i bordi per sigillare ogni biscotto e andate avanti così fino a finire la frolla. Dovreste ottenere circa 18-20 biscotti, dipende dalle dimensioni.

Preriscaldate il forno a 180° ventilato.

Sbattete leggermente l’albume tenuto da parte con una forchetta, spennellate ogni biscotto e quando il forno giunge a temperatura infornate i biscotti per 15-16 minuti circa.

Lasciateli raffreddare completamente prima di metterli in una scatola di latta o in un contenitore chiuso ermeticamente. I biscotti cuor di mela possono essere conservati fino a tre giorni, ma non ci arriveranno, tranquilli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.